Musica

Pontiac Streator, Gotshell e le novità elettroniche della settimana

Adv

Questa settimana per vedere cosa c’è di nuovo nel mondo della musica elettronica faremo un’incursione oltreoceano partendo dai progetti dell’americano Pontiac Streator. Toccheremo poi suoni più oscuri di scuola new wave confluita in sperimentazione con la collaborazione tra i Local Suicide e Alejandro Paz. Ma le novità non sono tutte qui.

Pontiac Streator, Pangaea, Pearson Sound

Partiamo subito con un producer ambient/downtempo statunitense che in questo mese di Luglio esce con due diversi progetti. C’è il Pontiac Streator solista che il 16 Luglio pubblicherà l’album “Triz” per la Motion Word. Ma c’è anche il suo contributo nel supergruppo virtualdemonlaxative in cui troviamo anche Ulla (con cui ha già collaborato in passato), che ha pubblicato il 3 Luglio, via West Mineral Ltd., l’album omonimo. Un esperimento ricco di alternanze grindcore, metal ed elettronica.

Uno dei featuring tra Pontiac Streator ed Ulla.

Doppia uscita per la Hessle Audio. Si tratta di due EP: il primo è di Pangaea e consiste di tre brani, due versioni di “Like This” e “Midnight Paris”; il secondo è di Pearson Sound, intitolato “Alien Mode” con il singolo omonimo più “Cobwebs” ed “Everything Is Inside Out“.

Gotshell, Alejandro Paz ft. Local Suicide

Tornando in America, stavolta in Colombia, incontriamo le sonorità di Gotshell, che cambia etichetta e ha pubblicato il 3 Luglio, per la Korpus 9, l’EP “Lost Gateway“, composto da quattro brani, quattro “gate“:i primi due dai suoni acidi, il terzo meditativo ed il quarto che rispecchia il sound techno.

Infine, esperimento curioso è la collaborazione tra il cileno Alejandro Paz ed il duo berlinese dei Local Suicide: il titolo dell’esperimento è l’EP “Peacock“. Il brano è un intreccio di synth oscuri e beats metallici dalle sonorità dance che vengono poi reimpastati nelle versioni remixate da Tronik Youth che ne accentua molto bene le sfumature post punk; da Stockholm Syndrome che lo approccia in modo slow; dal producer russo Gegen Mann che lavora su un sound lo-fi. L’uscita in esclusiva su Beatport è stata il 3 Luglio, per tutti gli altri bisognerà aspettare il 17 Luglio.


Francesca Staropoli

Seguici su:

Pagina Facebook Metropolitan Music
Pagina Facebook Metropolitan Magazine
Twitter

Related Articles

Back to top button