Beauty

Quali cosmetici non devono mai mancare nella borsa da viaggio

Quando si è in procinto di partire per un viaggio, è molto importante organizzare la propria borsa viaggio al meglio; ottimizzando poi lo spazio a disposizione della valigia, avremo modo di avere tutto ciò che ci occorre senza farci mancare nulla e tutto in perfetto ordine.

Che si tratti di un viaggio di piacere o per lavoro, in entrambi i casi fare una lista degli elementi essenziali può essere un inizio per non dimenticarli. Ma iniziamo con la scelta della valigia o della borsa viaggio.

Step 1: scegliere la giusta grandezza

Il primo step è proprio la scelta della grandezza della valigia o borsa viaggio. È una decisione soggettiva e che dipende da diversi fattori, se si viaggia in auto o con i mezzi pubblici, c’è chi si trova meglio con due bags di medie dimensioni e chi con una sola per non avere troppo ingombro, se si tratta di un lungo periodo fuori casa oppure no.

In linea generale, per chi vuole avere tutto ciò che gli occorre fuori casa ma senza avere ingombri, una valigia di medie dimensioni è l’ideale e se organizzata al meglio, entrano più cose di quanto si possa immaginare.

Quali cosmetici non possono mancare

Lo step successivo riguarda l’organizzazione del beauty e tutto ciò che riguarda il make-up. In commercio ci sono diversi accessori studiati proprio per chi viaggia come flaconcini da riempire con il proprio shampoo o bagnoschiuma, cuffietta portatile, spugna personale che si riduce quando è asciutta.

Un buon profumo di qualità, come il profumo diptyque, non deve mai mancare nel beauty soprattutto per chi viaggia per lavoro. È un elemento indispensabile che usiamo in ogni occasione.

E come il profumo, anche una piccola pallette di ombretti con i colori che più piacciono o che quotidianamente usiamo non deve mai mancare. Essendo di dimensioni ridotte e con i colori selezionati, non ingombreranno lo spazio del beauty.

Si consiglia, quando si è fuori casa, di portare sempre un fondotinta o un correttore da utilizzare in qualsiasi evenienza, insieme a un rossetto e una crema per il viso nutriente. In commercio molti di questi prodotti hanno dimensioni ridotte e risultano perfetti per chi è spesso fuori casa ma non vuole rinunciare a un buon make-up.

Sacchetti sottovuoto per vestiti

Può sembrare scomodo e banale ma i sacchetti sottovuoto per i vestiti sono perfetti per chi è sempre indecisa sulla scelta dei vestiti da portare e alla fine opta per tutto, a rischio di forzare la cerniera della valigia. Non sarà una soluzione particolarmente tecnologica, ma i sacchetti sono pratici e comodi.

I classici richiedono l’uso di un’aspirapolvere per eliminare l’aria e diminuire il volume del contenuto, quelli che solitamente si usano per conservare piumini o per il cambio stagione. Online o nei negozi per casalinghi, si trovano buste sottovuoto salvaspazio di diverse dimensioni correlate dell’apposito strumenti per tirare fuori l’aria e da portare ovunque si vada.

In questo modo, non ci sarà più l’imbarazzo della scelta di cosa portare e cosa lasciare e volendo, si può optare per una borsa viaggio più piccola.

Non vi resta che organizzare la vostra valigia con tempo e procurarvi tutto l’occorrente per avere sempre ciò che vi occorre ovunque vi troviate.

Mr. Red

Atipico consumatore di cinema commerciale, adora tutto quello che odora di pop-corn appena saltati e provoca ardore emotivo. Ha pianto durante il finale di Endgame e questo è quanto basta.
Back to top button