Calcio

Qualificazioni Mondiale, Croazia-Malta: probabili formazioni, pronostico e diretta tv

Scende in campo per il terzo turno delle qualificazioni al prossimo Mondiale del 2022, che si disputerà in Qatar, anche il Gruppo H. In terra balcanica, Croazia-Malta sembra essere una sfida a pronostico chiuso con i vice campioni del mondo che dovranno continuare a vincere per prendersi la testa del raggruppamento. Ma attenzione alle sorprese delle “piccole”.

Le piccole hanno dimostrato di poter dire la loro in queste qualificazioni. E gli isolani, certamente, sono una delle rappresentativa che è stata capace di far parlare il mondo del calcio. I padroni di casa della Croazia, infatti, sono chiamati a prendersi (anche piuttosto facilmente) l’intera posta in palio contro un avversario certamente meno forte di loro: la compagine “a scacchi” ha incamerato, nelle due partite disputate, tre punti frutto della sconfitta all’esordio contro la Slovenia (1-0) e dell’affermazione nell’ultimo turno contro Cipro (1-0). La poca brillantezza dell’assoluta favorita del Gruppo H potrebbe regalare qualche chance alla piccola Malta che ha raccolto, nelle due gare fin qui disputate, un solo punto in virtù del ko rimediato contro in casa contro la Russia (3-1) e del pareggio (2-2) contro la Slovacchia. Un risultato che ha dato entusiasmo alla troupe dell’italiano Devis Mangia.

Croazia-Malta: probabili formazioni e pronostico

Nonostante il periodo d’appannamento per Luka Modric e compagni che fa da contraltare all’euforia degli isolani, il pronostico del match è nettamente a favore dei padroni di casa che dovrebbero battere agevolmente gli ospiti. Ecco le probabili formazioni, con le scelte dal primo minuto dei due tecnici, di Croazia-Malta:

CROAZIA (4-2-3-1): Livakovic; Juranovic, Vida, Caleta-Car, Barisic; Kovacic, Brozovic; Vlasic, Pasalic, Orsic; Budimir. Commissario Tecnico: Dalic.

MALTA (3-4-2-1): Bonello; Agius, Shaw, Borg; J. Mbong, Kristensen, Teuma, Camenzuli; Nwoko, Gambin; Satariano. Commissario Tecnico: Mangia.

Diretta tv

La partita, valevole per la terza giornata del Gruppo H delle qualificazioni al prossimo Mondiale, non verrà trasmessa in tv. Saranno, infatti, soltanto le televisioni locali dei due Paesi chiamati in causa nel match a far vedere ai tifosi l’incontro di calcio.

Seguici su Metropolitan Magazine

Adv

Related Articles

Back to top button