Metropolitan Today

Questione palestinese: il 14 maggio 1948 nasce lo Stato di Israele

Adv

Questione palestinese: è il 14 maggio 1948 quando nasce lo Stato di Israele. Di seguito, in breve, i fatti storici che portarono alla fondazione e gli sconvolgimenti della politica del Medio Oriente.

Questione palestinese, la nascita dello Stato di Israele

Questione palestinese - Photo Credits: lformat.info
Questione palestinese – Photo Credits: lformat.info

La questione palestinese nasce ancor prima dell’esistenza dei due Stati stessi. Le radici del conflitto, infatti, risiedono nella nascita del sionismo e del nazionalismo palestinese verso la fine del diciannovesimo secolo. Nel 1947  la questione palestinese divenne un vero e proprio problema internazionale. Le Nazioni Unite approvarono un piano di partizione in due Stati: ci si trovò, quindi, di fronte a 1,2 milioni di arabi e 600.000 ebrei con Gerusalemme proclamata città internazionale, mantenendola come territorio neutrale sotto il patrocinio dell’ONU. L’opzione sembrò essere accettata dal movimento sionista, tuttavia, rifiutata dai palestinesi.

E’ l’inizio del crollo degli equilibri: i sionisti scacciarono con la forza i palestinesi dalle loro terre. Nel mentre, centinaia di profughi palestinesi si riversarono nei territori circostanti; iniziò una guerra con Israele, da un lato, e la Lega Araba dall’altro. Vincerà Israele un anno dopo, guadagnando nuove terre e acquisendo il 78% della Palestina. Il 14 maggio 1948 il premier David Ben Gurion proclamò la nascita dello Stato d’Israele. La questione palestinese sarà un evento che cambierà per sempre la storia del Medio Oriente, aprendo forti conflitti con il mondo arabo.

La situazione oggi

Lo Stato d’Israele fa parte di Onu Ocse: pur essendo riconosciuto come paese industrializzato, è scosso da continui scontri con i vicini palestinesi che rivendicano i territori occupati. Si tratta della striscia di Gaza e di Gerusalemme Est, proclamata capitale della Palestina. Ragion per cui, tutte le ambasciate estere nello Stato d’Israele per un periodo erano state ubicate, per motivi diplomatici, presso Tel Aviv. Successivamente, il 14 maggio 2018 , per volere del presidente degli Stati Uniti Donald Trump, si aprì ufficialmente l’ambasciata USA nello stato d’Israele a Gerusalemme: l’azione scatenò una protesta palestinese a Gaza provocando 55 morti. In questi giorni, sono in corso alcune tensioni fra le guardie di sicurezza israeliane e un gruppo palestinesi, in protesta contro un probabile allontanamento di diverse famiglie palestinesi dal quartiere di Sheikh Jarrah, sito presso Gerusalemme est. I disordini si sono intensificati per la presenza di fedeli radunati alla Moschea di al-Aqsa in occasione della preghiera dell’ultimo Venerdì del Ramadan.

Eventi storici del giorno

14 maggio 1643Luigi XIV ascende al trono di Francia. Il sovrano diviene re a soli 4 anni mantenendo il regno per i successivi 72 anni. USA, 14 maggio 1787: inizia la riunione dei delegati a Filadelfia per scrivere la costituzione degli Stati Uniti d’America. Nove anni dopo, il 14 maggio 1796, il medico britannico Edward Jenner somministra il primo vaccino anti- vaiolo. Mentre il 14 maggio 1939, dopo essere rimasta incinta a soli 5 anni, Lina Medina diventala più giovane madre al mondo accertata dalla medicina. Darà alla luce un figlio maschio che morirà a soli 40 anni.

Foto in copertina: Questione Palestinese – Photo Credits: arabpress.eu

Adv
Adv

Stella Grillo

Io sono ancora di quelli che credono, con Croce, che di un autore contano solo le opere. (Quando contano, naturalmente.) Perciò dati biografici non ne do, o li do falsi, o comunque cerco sempre di cambiarli da una volta all'altra. Mi chieda pure quello che vuol sapere e glielo dirò. Ma non le dirò mai la verità, di questo può star sicura. Italo Calvino
Adv
Back to top button