Calcio

Reggina-Empoli: le ultime sulla gara e probabili formazioni

Reggina-Empoli in campo questa sera alle 19.00 per la 26a giornata del campionato di Serie B al “Granillo”. Padroni di casa in un buon momento, che cercano punti per inserirsi nella griglia playoff, mentre la capolista, senza vittorie da cinque turni, ha il problema di tenere lontano il Monza e le altre inseguitrici.

Il momento della Reggina

La squadra di Marco Baroni affronta la gara interna contro la capolista Empoli, dopo aver centrato la vittoria numero otto della stagione, superando con un rotondo 4-1 la SPAL in trasferta. A rendere possibile il successo della squadra calabrese, i gol di Rivas (doppietta), Montalto e Folorunsho. Buona solo per le statistiche, invece, quella siglata da Salvatore Esposito nel corso della ripresa per la squadra di Ferrara. Davvero positivo il momento della Reggina, in serie positiva da 7 turni, dai quali sono arrivate quattro vittorie (Pescara, Entella, Pordenone e SPAL) e 3 pareggi (Frosinone, Salernitana e Cosenza), per un totale di 15 punti. La zona playoff non è poi così lontana (5 punti), per questo anche nella gara odierna, la Reggina non può che puntare a vincere.

Il momento dell’Empoli

L’Empoli, che guida la graduatoria della serie cadetta con 46 punti (11 vittorie, 13 pareggi, 1 sconfitte), ha visto ridursi il proprio vantaggio nei confronti del Monza, la prima inseguitrice, a soli 3 punti. La squadra di mister Dionisi sembra stata colpita da uno strano caso di “pareggite”. Sono infatti diventati 5, quelli collezionati dalla formazione toscana, che anche venerdì scorso, in casa, non è andata oltre l’1-1 contro il Venezia, in virtù dei gol di Mazzocchi per gli ospiti e Haas per l’Empoli. L’ultimo successo pieno, dunque, è quello fatto registrare il 30 gennaio scorso, in casa, contro il Frosinone, superato in quella circostanza con lo score finale di 3-1. Considerando le sole gare giocate lontano dal “Castellani”, l’Empoli rimane una tra le squadre più pericolose in trasferta, con 22 punti guadagnati in 13 impegni. Meglio ha fatto solo il Monza, con 23.

Precedenti e curiosità di Reggina-Empoli

Reggina-Empoli si è giocata in tutto 17 volte. La prima gara in Calabria, in particolare, risale al campionato di Serie C 1978-79 e a trionfare fu la formazione di casa (4-2). Da allora, i successi della Reggina sono saliti a 11, i pareggi a 3, proprio come le vittorie dell’Empoli. L’ultimo successo dei toscani, nel dettaglio, risale al campionato di Serie B nell’edizione 2012-13. Nel girone di andata, infine, a prendersi i tre punti è stata la formazione di Dionisi, che con i gol di Mancuso, Matos e Olivieri, spazzò le resistenze della squadra calabrese, in quell’occasione guidata dalla panchina da Domenico Toscano.

https://www.legab.it/video/7a-giornata-serie-bkt-empoli-reggina/

Gli highlights di Empoli-Reggina

Le probabili formazioni di Reggina-Empoli

Reggina (4-2-3-1): Nicolas; Delprato, Loiacono, Cionek, Di Chiara; Crimi, Crisetig; Menze, Folorunsho, Edera; Montalto. All.: M. Baroni

Empoli (4-3-1-2): Brignoli; Fiamozzi, Casale, Romagnoli, Terzic; Zurkowski, Stulac, Haas; Bajrami; Mancuso, Matos. All.: A. Dionisi

Arbitro: Paolo Valeri (Roma) Assistenti: De Meo-Fiore Quarto ufficiale: Marinelli

Dove vedere Reggina-Empoli

Reggina-Empoli sarà trasmessa dalla piattaforma di DAZN a partire dalle 19.00 e la sfida sarà visibile previa sottoscrizione di un abbonamento. L’incontro, inoltre, sarà visibile in streaming su Live Now.

Autore: Adriano Fiorini

Articolo precedente

Seguici su:

Pagina Facebook Metropolitan Sport

Pagina Facebook Metropolitan Magazine

Account Twitter Ufficiale Metropolitan Magazine

Lega Serie B

Back to top button