Si giocherà oggi pomeriggio, alle 17:30, il big match tra Potenza e Reggina. Vediamo come arrivano i calabresi a questo incontro.

La classifica prima della grande sfida in trasferta a Potenza dice Reggina prima nel Girone C a quota 28 punti, mentre il Potenza insegue a 4 lunghezze di distanza. Una vittoria della squadra di mister Domenico Toscano darebbe un segnale importante al campionato e porterebbe i calabresi a +7 sulla seconda, appunto, il Potenza.

I calabresi nelle prime 12 partite sono stati letteralmente imbattibili: 8 vittorie, 4 pareggi e ZERO sconfitte. La voce gol fatti dice 24 reti, la media è paurosa, 2 a partita. Il merito è anche, e soprattutto, di German “El Tanque” Denis che ha avuto l’effetto di un vero e proprio carro armato su tutta la Serie C. Da quando è arrivato, i numeri sono impressionanti, 7 presenze e 4 gol. Non solo ha dato un aiuto con i suoi gol, ma ha anche inciso sul mondo Reggina con la sua super esperienza e personalità.

Risultati immagini per denis reggina
CREDIT: gianlucadimarzio.com

La gara contro il Potenza non sarà affatto facile, così come specificato dal mister Toscano nella conferenza pre match: “affrontiamo una squadra forte, la miglior difesa del torneo, servirà lo spirito giusto“. Queste le parole dell’allenatore della Reggina alla vigilia del big match.

Fatto curioso è stato quello relativo alla vendita dei biglietti settore ospiti per la partita di questo pomeriggio: la Reggina avrà al suo seguito la bellezza di quasi 550 tifosi. Gli stessi tifosi che hanno completamente bruciato il botteghino in un giorno solo, acquistando tutti i biglietti. Questo è sicuramente motivo di orgoglio per tutta la società calabrese che vede i propri sforzi ripagati dall’affetto e la vicinanza dei tifosi nei confronti della squadra.

Grande seguito per una grande piazza che spera di tornare a giocare su grandi palcoscenici. La strada che stanno percorrendo mister Toscano, El Tanque Denis &Co sembra essere quella giusta.

EDOARDO DI NUZZO

LEGGI TUTTI GLI ARTICOLI DELL’AUTORE

Pagina Facebook dell’autore

Account Twitter dell’autore

Seguici su:

Pagina Facebook Metropolitan Magazine Italia

Account Twitter ufficiale Metropolitan Magazine Italia

© RIPRODUZIONE RISERVATA