Boston, Houston e Lakers cadono incredibilmente in casa.

Uno strepitoso Fultz trascina i Magic allo Staples Center

Nella notte pazza Nba, la vittoria all’ultimo respiro di Orlando porta la firma di Markelle Fultz. Il prodotto di Washingon State, dopo 2 anni di infortuni e momenti difficili sembra aver trovato una buona forma in questa prima parte di stagione. Questa notte ha trascinato i suoi Magic alla vittoria contro la prima della classe ad Ovest, i Lakers, realizzando una tripla doppia da 21 punti 11 rimbalzi e 10 assist. Senza Antony Davis e con un Lebron James non al meglio i Lakers devono cedere in casa dopo ben 9 vittorie consecutive. Risultato finale 118 -119 per Orlando.

Derrick Rose trascina Detroit al Td Garden

Nella notte pazza Nba, Derrick Rose trascina i suoi Detroit Pistons alla vittoria contro i Boston Celtics. Al Td Garden di Boston, con 22 punti e 6 assist, l’ex Mvp del 2011 gioca una gara praticamente perfetta, tirando con 11 su 13 dal campo e portando Detroit ad una vittoria importantissima. Boston senza Jayson Tatum, si affida a Gordon Hayward e Jaylen Brown che realizzano rispettivamente 25 e 24 punti, ma non bastano ad evitare la sconfitta. Risultato finale 103 – 116 per Detroit.

Damian Lilllard sorprende Houston

Nella terza sorpresa della notte Nba, Portland vince in casa degli Houston Rockets. La stella dei Blazers mette a referto 25 punti, 7 rimbalzi e 7 assist; insieme a lui ottime prestazioni anche di McCollum (24 punti), Anthony (18 punti e 12 rimbalzi) e Whiteside ( 18 punti e 18 rimbalzi). A Houston non basta la tripla doppia di Russell Westbrook ( 31 punti 11 rimbalzi e 12 assist), complice la trasferta di Memphis, Harden e compagni accusano la stanchezza e devono arrendersi. Risultato alla sirena 107 – 117 per Portland.

Tutte le altre partite della notte pazza Nba

Ad Est, Miami torna al successo dopo 2 sconfitte, batte in casa San Antonio grazie ad uno strepitoso Kedrick Nunn, autore di 33 punti; agli Spurs non bastano i 30 punti di DeRozan, risultato finale 106 – 100 per Miami. Philadelphia ancora senza Embiid, vince in casa contro Brooklyn, Tobias Harris e Ben Simmons realizzano rispettivamente 34 e 20 punti. Dinwiddie e Allen ne mettono 26 e 17 ma non riescono ad evitare la sconfitta; parziale finale 117 – 106 per Phila. Sempre ad Est, Chicago batte Washington grazie ai 30 punti di Zach Lavine, risultato finale 115 – 106 per i Bulls. Indiana corsara a Minneapolis, Domantas Sabonis realizza ben 29 punti,13 rimbalzi e 6 assist; per Minnesota è la terza sconfitta consecutiva, risultato finale 99 -104 per Indiana. Vittoria importantissima per Toronto in casa degli Oklahoma City Thunder; Norman Powell realizza 23 punti in uscita dalla panchina, ai Thunder non bastano i 23 punti del nostro Danilo Gallinari, risultato finale 121 – 130 per i Toronto Raptors. Terza vittoria consecutiva per i Denver Nuggets, Micheal Porter Jr realizza 19 punti e 8 rimbalzi, a Charlotte non bastano i 20 di Terry Rozier ad evitare la sesta sconfitta consecutiva. Ad Ovest i Dallas Mavericks di Luka Doncic vincono a Sacramento; proprio la stella slovena realizza la dodicesima tripla doppia della sua stagione, mette a referto 25 punti 15 rimbalzi e 17 assist. Ai Sacramento Kings non bastano i 27 punti di Fox e i 25 di Barnes; risultato finale 123 – 127 per i Dallas Mavericks.

Seguici su : https://metropolitanmagazine.it/

Seguici su: https://twitter.com/MMagazineItalia

Puoi trovarci su: https://www.facebook.com/metropolitanmagazineitalia/

© RIPRODUZIONE RISERVATA