Attualità

Risultati Test di Medicina: finalmente in uscita i punteggi anonimi

I risultati del test di medicina 2021 saranno finalmente visibili per le 77mila aspiranti matricole. Basterà cercare su Universitlay il proprio codice etichetta.

Risultati del test di medicina in uscita su Universitaly

Il 3 settembre decine di migliaia di giovani si sono sottoposti al test di medicina. Oggi potranno finalmente conoscere la propria sorte. Quest’anno ben 77.376 persone si erano iscritte al test: 63.972 a quello in lingua italiana e 13.404 all’IMAT, il test per l’accesso a medicina in inglese.

A partire da oggi le aspiranti matricole potranno visionale il proprio risultato secondo il codice etichetta. I risultati sono anonimi, ma gli studenti possono risalire al proprio punteggio ricordando il codice alfanumerico della coppia di etichette applicate il giorno della prova sul foglio risposte e sulla scheda anagrafica

Per controllare i risultati anonimi del test di medicina di quest’anno bisogna entrare nella propria area riservata su Universitaly e cercare il proprio codice etichetta. Con la pubblicazione dei risultati si potranno fare le prime ipotesi del punteggio minimo richiesto per incominciare a frequentare il corso di laurea in medicina. Per sapere poi con precisione il punteggio minimo bisognerà aspettare la graduatoria nominativa nazionale che verrà pubblicata il 28 settembre.

Il test di medicina di quest’anno ha sollevato numerose polemiche nei giorni precedenti. Migliaia di studenti avevano infatti segnalato al Mur che ben 4 domande erano sbagliate. Il MUR è stato dunque costretto a rivedere la prova stabilendo l’annullamento del quesito numero 56. Tutti gli studenti, a prescindere dalla risposta data, si troveranno accreditati 1,5 punti. Per quel che riguarda invece i quesiti delle domande numero 2, 21 e 23 sono state corrette le risposte. I posti disponibili quest’anno sono 14.020, il 7% in più dell’anno accademico sul 2020/2021 e il 21% in più di quello 2019/2020. Solo uno studente su cinque potrà quindi superare quest’anno il test di medicina.  

Back to top button