Tennis

Roger Federer sul suo addio: “Il tennis mi ha dato tutto”

Al passo d’addio. Roger Federer, prossimo alla sua ultima partita giocata in carriera, ha parlato del suo ritiro dal tennis e dei suoi progetti futuri. Il campione elvetico, capace di segnare un’epoca vincendo tantissimi trofei e battagliando con il rivale di sempre Rafa Nadal, sarà impegnato nella sua Laver Cup in questo ultimo ballo al ritmo della racchetta.

Roger Federer: le parole del tennista sul suo futuro

Roger Federer
Photo Credit: via Twitter, @atptour

Il tennista svizzero è tornato a parlare del giorno in cui ha annunciato il suo ritiro dal tennis. “Non è stato facile, ero molto commosso. Mi è scesa una lacrima o due. Ma sono felice aver fatto il passo. Sono molto sollevato e felice di aver fatto la carriera che ho fatto“, ha affermato la leggenda elvetica parlando del giorno in cui ha deciso di annunciare il suo ritiro dal tennis una volta terminata la Laver Cup. Riguardo i progetti futuri ha invece dichiarato ai microfoni di Rts: “Non so esattamente come sarà, ma vorrei non tenerlo completamente lontano da questo sport che mi ha dato tutto”.

“A Wimbledon ci credevo ancora”

In seguito nell’intervista il tennista svizzero ha spiegato con maggior precisione il momento in cui ha deciso, dichiarando che: “All’inizio dell’estate sentivo che i miei progressi non erano soddisfacenti, che il mio ginocchio non andava bene. A Wimbledon ci credevo ancora. Poi ho fatto un’ecografia e ho visto che non c’erano più progressi. Nel giro di pochi giorni ho pensato che era finita“, ha concluso Roger Federer. La Laver Cup, quindi, sarà l’ultima apparizione del fenomeno elvetico.

Gabriele Viespoli

(Photo Credit: via Twitter, @atptour)

Seguici su Google News

Back to top button