Calcio

Roma, il Coronavirus non blocca il calciomercato

Programmare in tempi di Coronavirus è davvero complicatissimo per qualsiasi società. Ed il calcio, ovviamente, non sembra fare differenza con il resto delle altre aziende. La Roma di Paulo Fonseca è stata bloccata, come tutta la Serie A, dalla minaccia pandemica portata dal Covid-19. Mentre tutto è fermo, il calciomercato continua a muovere le proprie trame. Timidamente, nascosto nel sottobosco dell’incertezza e dell’attesa. Gianluca Petrachi, direttore sportivo dei capitolini, monitora tutti gli obiettivi cercando d’imbastire trattative atte a potenziare la rosa del futuro. Attendendo l’arrivo ufficiale di Dan Friedkin.

Roma, l’alleato per Smalling è…Smalling!

Uno degli obiettivi principali della nuova Roma è il riscatto di Chris Smalling, centrale difensivo arrivato in prestito dal Manchester United. La situazione è leggermente ingarbugliata: Gianluca Petrachi sta trattando serratamente con il club inglese che, per adesso, sembra non scendere da una richiesta che, dalle parti di Trigoria, sembra eccessiva. Gli anglosassoni valutano Smalling oltre 20 milioni di euro mentre i giallorossi sono fermi a 18/20.

Il calciatore in questione potrebbe diventare un grande alleato nel braccio di ferro anglo-italiano: l’inglese vuole restare nella Capitale, secondo quanto riporta Sky Sport, ed è disposto a venire incontro alla società per l’ingaggio. Un segnale importante che dovrebbe agevolare la trattativa confermando la permanenza di Smalling in giallorosso. Per la felicità di Paulo Fonseca.

Calciomercato, scambio con la Juventus e ritorni di fiamma in attacco?

Il Corriere dello Sport lancia una suggestione di calciomercato: dopo lo scambio Pellegrini-Spinazzola, Juventus e Roma sarebbero al lavoro per concretizzare una nuova asse di mercato: Bryan Cristante a Torino in cambio di Rolando Mandragora, attualmente all’Udinese. Il sogno a centrocampo resta Gaetano Castrovilli, stellina della Fiorentina: lo vuole anche il Napoli ma i capitolini potrebbero convincere Rocco Commisso inserendo anche il cartellino di Alessandro Florenzi che, quasi certamente, non verrò riscattato dal Valencia. Gianluca Petrachi, intanto, continua a monitorare la situazione di Jack Bonaventura: l’italiano si potrà prendere a costo zero dal Milan in estate.

In avanti si registrano due ritorni di fiamma: il primo porta a Stephan El Shaarawy mentre il secondo a Mariano Diaz, pupillo di Monchi. Il “Faraone” sarebbe disposto a tornare in giallorosso tagliando sensibilmente l’ingaggio (da 14 a 3 milioni di euro più bonus) mentre lo spagnolo è in cerca di una squadra che lo faccia giocare con maggior continuità. Con un Dzeko un anno più vecchio, Diaz avrebbe tante chance in giallorosso…

LEGGI TUTTI GLI ARTICOLI DELL’AUTORE

Pagina Facebook dell’autore

Account Twitter autore

Seguici su:

Pagina Facebook Metropolitan Magazine Italia

Account Twitter ufficiale Metropolitan Magazine Italia

Back to top button