Roma, incendio in un appartamento: uomo muore carbonizzato

All’alba di oggi 5 aprile si è consumata una tragedia: un uomo dell’età di 58 anni, nel quartiere di Don Bosco, a Roma, ha perso la vita durante un incendio. Le cause sono ancora incerte, ma le fiamme sono divampate nell’appartamento dell’uomo in via Lucio Mummio. All’alba sono arrivati sia i vigili del fuoco che la polizia del Commissariato di Tuscolano.

Incendio a Roma: si indaga sulle cause

La Polizia di Stato indagherà sull’accaduto per capire quali sono state le dinamiche dell’incendio. Inoltre sul posto sia il gruppo Italgas che la Polizia Scientifica.

Secondo i primi rilievi, l’incendio potrebbe essere scoppiato per una fuga di gas nella cucina dell’appartamento dell’uomo che si trovava al quinto piano. L’uomo è stato ritrovato nell’appartamento solo e carbonizzato.

L’incendio, secondo i primi riscontri, sarebbe scoppiato all’interno della cucina dall’appartamento al quinto piano. Il 58enne, che viveva da solo, è stato rinvenuto carbonizzato dai vigili del fuoco del Tuscolano.

© RIPRODUZIONE RISERVATA