Incidente sulla Roma-Napoli: scontro con un furgone carico di esplosivo

Sul posto del tragico incidente sono accorsi gli operatori dei Vigili del Fuoco, portando sul luogo le APS 5A e 18A, insieme al Carrofiamma 10, l’autobotte AB11, il CRRC ed il funzionario del servizio.

Un tragico incidente tra un tir ed un furgone carico di esplosivo provoca un morto

Alle ore 17:30 del 29 maggio, sul tratto autostradale A1 Roma-Napoli, un uomo perde la vita a seguito di uno scontro. I veicoli in questione, che hanno provocato l’incidente, sono un tir ed un furgone carico di esplosivo. La tragedia ha avuto luogo precisamente al Km 538, precisamente nel tratto compreso con la diramazione Roma Nord e Guidonia Montecelio in direzione Napoli.

I Vigili del Fuoco hanno provveduto alle operazioni di messa in sicurezza dei veicoli coinvolti, uno dei quali contenente esplosivo Tritamon-A. La Polizia Stradale si è occupata di fornire supporto agli uomini del 115. Autostrade riporta di come, a seguito dello spiacevole evento, abbiano avuto luogo degli incolonnamenti.

Il traffico diretto verso Napoli ha subito un “dirottamento” verso il GRA, per poi rientrare in autostrada Roma est e proseguire per la propria direzione. Le dinamiche dell’incidente, assieme alle possibili cause, sono ancora da chiarire. Oltre ai Vigili e alla Polizia stradale, sono intervenuti i soccorsi sanitari, meccanici ed il personale Direzione 5° Tronco di Fiano Romano di Autostrade per l’Italia.

Visita il nostro Sito Ufficiale

Seguici su Facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA