Sport

Rugby | Le nazionali più social

Convocazioni, allenamenti, interviste. Ormai è un dato di fatto che possiamo rimanere sempre informati sul mondo che ci circonda tramite il web. Vediamo allora quali sono le nazionali più social del momento nel mondo del Rugby.

Nel mondo dello sport ormai non si gioca più solo sul campo ma anche tramite il web. Puoi rimanere sempre più interconnesso e seguire i tuoi idoli e la squadra del tuo cuore passo dopo passo per 24 ore al giorno. Andiamo allora a scoprire quali sono le “nazionali più social” che partecipano alla prossima Rugby World Cup.

Gli All Blacks sempre i primi

Come si può immaginare al primo posto ci sono gli All Blacks, non una semplice nazionale ma un brand conosciuto in tutto il mondo. I tutti neri infatti sono in testa alla classifica e sono seguitissimi in ogni angolo della terra da appassionati di rugby e non solo.

Per loro non un semplice apprezzamento per essere la nazionale più forte al mondo ma hanno conquistato milioni di persone per le loro vittorie e per l’Haka, la danza della guerra che i giocatori ballano ogni volta prima dell’inizio di un match. Gli All Blacks hanno più di 4 milioni e mezzo di seguaci su Facebook, 884 mila su Twitter e 1 milione e 400 mila su Instagram. Per seguirli e rimanere aggiornati basta usare l’hashtag #BACKBLACK, utilizzato puntualmente alla fine di ogni post.

Solo seconda invece la nazionale dove è nato il Rugby. L’Inghilterra infatti è molto attiva sui social ed è seguitissima, sopratutto su Twitter dove accoglie molti più fan degli All Blacks ma su Facebook e Instagram ha la metà dei follower rispetto ai tutti neri. Basta inserire l’hashtag #Wearetherose per rimanere aggiornati sul mondo della nazionale della rosa rossa.

A Seguire sul terzo gradino del podio c’è la nazionale dei Springboks. Il Sud Africa è una delle nazionali più attive sui social e al motto di #StrongerTogheter (Più forti insieme) sono tra le più amate del web.

A seguire ci sono Irlanda, Australia, Francia, Galles e Scozia. Insomma come a rispecchiare il ranking mondiale. Anche gli Stati Uniti sono molto seguiti sui social pure se non è di certo lo sport nazionale e uno di quelli più seguiti nella terra del football e delle Nascar. A chiudere in ultima posizione c’è la Namibia con poco più di 14 mila seguaci su Facebook e solo 95 su Instagram. Male anche il Giappone, la nazionale che ospiterà la prossima coppa del Mondo con poco più di 20000 like sulla pagina Facebook ufficiale.

Italia tra le nazionali più social
Sessione di allenamento della nazionale italiana rugby postata sui social – credit: pagina facebook Federazione Italiana Rugby

Quanto è social l’Italia?

Gli azzurri sono intorno alla decima posizione tra le nazionali più seguite sui social. L’Italia ha circa 270 mila follower su Facebook, 159 mila su Twitter e 122 mila su Instagram.

La federazione italiana rugby ha però un primato quello dei essere la nazionale più attiva sui social. Infatti con oltre 5600 foto su Instagram è la nazionale che ha postato più di tutte sul social network. Seguono in questa speciale classifica Sud Africa e Russia.

Classifica delle nazionali più social

Di seguito la classifica delle nazionali più seguite sui social calcolata dalla somma dei follower dei tre principali siti utilizzati in Italia (Facebook, Twitter, Instagram)

  1. All Blacks
  2. Inghilterra
  3. Sud Africa
  4. Irlanda
  5. Francia
  6. Australia
  7. Galles
  8. Scozia
  9. Argentina
  10. Stati Uniti
  11. Italia
  12. Fiji
  13. Georgia
  14. Canada
  15. Samoa
  16. Giappone
  17. Uruguay
  18. Tonga
  19. Russia
  20. Namibia

Back to top button