Cinema

Johnny Depp : Winona Ryder in difesa contro Amber Heard

L’attrice Winona Ryder difende Johnny Depp dalle accuse di violenza domestica mosse da Amber Heard.

Ricorderete sicuramente la forza d’animo e il buon cuore di Joyce Bayer in Stranger Things. Beh a quanto pare Winona Ryder rispecchia queste caratteristiche anche nella vita reale.
Anche gli uomini subiscono violenze. L’attrice scende in campo per Johnny Depp nella causa di diffamazione contro Amber Heard per un valore di 50 milioni di dollari. Lo ha voluto fare con una dichiarazione legale e non via social o sui media. L’attrice ha firmato un documento ufficiale in un tribunale della Virginia.

Winona dalla parte dell’ex compagno:

Winona Ryder ha rilasciato una dichiarazione legale per difendere Johnny Depp. Nel documento l’attrice parla della sua esperienza con l’ex compagno, definendo molto poco plausibili le accuse di Amber Heard. Ricordiamoci infatti che è in corso la causa di diffamazione contro la Heard, che nel dicembre 2018 aveva accusato il marito di violenza domestica sul The Washington Post
L’attrice definisce le accuse lontanissime dal Jhonny che ha “conosciuto e amato” e, precisando che non intende accusare nessuno di mentire, dichiara:

Per me tutto ciò è impossibile da credere. Non dico che siano bugie, non conosco i fatti avvenuti, dico solo che per la mia esperienza queste dichiarazioni sono orride e lontane dalla persona che io conosco.

Actor Johnny Depp and actress Winona Ryder attend the 48th Annual Golden Globe Awards on January 19, 1991 at Beverly Hilton Hotel in Beverly Hills, California. – fonte: google

per saperne di più su MMI seguici qui.

ANCHE SU
FACEBOOK
INSTAGRAM


Adv

Maria Paola Pizzonia

Studentessa di Sociologia Politica alla Sapienza di Roma e Fumettista per la Scuola Romana del Fumetto. Ha conseguito l'attestato di Scrittura alla Scuola di Narrativa e Saggistica Omero di Roma. Ha partecipato fino al 2016 agli Studi Pirandelliani di Agrigento. Ha lavorato con Live Social by Radio Capital. Assistente di redazione per Pagine Edizioni. Scrive anche per Chiasmo Magazine, Mangiatori di Cervello, Octonet. Redattrice di Metrò per Cinema, Attualità&Politica, Infonerd. Ha lavorato al progetto BRAVE GIRLS di cui si occupa attualmente.

Related Articles

Back to top button