Games

Sagrada: Passione ed espansione 5-6 giocatori

Sagrada – Chi non conosce questo titolo di successo, ispirato all’omonima basilica minore sita in Barcellona, deve decisamente correre ai ripari!
Sagrada è un famoso gioco con una meccanica di draft dadi, realizzato da Adrian Adamescu e Daryl Andrews, edito in Italia dalla Cranio Creations.
Sicuramente è stato già detto molto in merito, infatti in questo articolo vi parlerò delle due espansioni uscite finora in Italia: Passione e quella per 5/6 giocatori.

Espansione per 5 e 6 giocatori

Stesso gioco, stessi colori, ancora più giocatori a contendersi il ruolo di miglior Mastro Vetraio del regno“. Ecco come viene riassunta sul sito della Cranio.
La verità è che, oltre ad aggiungere materiale per aumentarne la competizione, questa simpatica scatolina rettangolare prevede l’inserimento di una nuova meccanica di gioco.

sagrada
Sagrada, espansione 5/6 giocatori – Photocredit: punchboardmedia

Sto parlandovi della possibilità di realizzare una propria riserva personale di dadi. Facendo ciò, ovviamente, andremo a dimezzare la quantità di dadi da draftare durante il turno di gioco. Questo perché, durante ogni lancio, il secondo dado da piazzare sulla propria scheda andrà selezionato proprio dalla ruota contenente tale riserva di dadi (2 per ogni colore).
Tali dadi, verranno lanciati un’unica volta ad inizio partita.

Oltre ciò, questa espansione aggiungerà anche altre carte utensili, obiettivi e modelli finestre. C’è da dire che inserendo nella partita il modulo della riserva dei dadi, il fattore aleatorio verrà sicuramente ridotto per certi versi e, quindi, sarà richiesta una maggiore strategia di pianificazione. Questo, grazie ai 10 dadi di cui già disponiamo a inizio partita.
Inoltre, grazie alla presenza delle altre carte utensili ed obiettivo, la variabilità non fa che aumentare.
Ecco l’elenco completo delle componenti:

  • 40 dadi
  • 2 schede giocatore
  • 6 carte modello finestra
  • 2 carte utensili
  • 6 carte obiettivo
  • 6 private dice pool
  • 2 indicatori di punteggio
  • 12 gettoni favore
  • 1 vassoio per dadi
  • 1 libro delle regole

Sagrada: Passione

Una scatola molto contenuta per una nuova meccanica da aggiungere alle precedenti. Sagrada: Passione è la prima delle 3 espansioni dedicate alle grandi facciate della Sagrada Familia che introduce nuovi elementi per ampliare le dinamiche di gioco di Sagrada.
Grazie ad essa troveremo nuove plance e vetri rari, nuovi obiettivi e carte ispirazioni.

Il motivo principale che vi spingerà ad aggiungere tale espansione alle vostre partite, sarà la presenza dei nuovi dadi Vetro Raro.
Fungono da jolly ma, al contempo, non fanno parte di alcun colore già presente nel gioco. Durante la verifica dei vari obiettivi, quindi, conteranno come un singolo nuovo colore.
Ogni giocatore potrà possederne solamente uno sulla propria scheda, Per poterlo recuperare, bisognerà soddisfare i requisiti della plancia Vetro Raro in gioco.

sagrada
Sagrada: Passione – Photocredit: CranioCreations

Oltre i nuovi obiettivi pubblici e privati, troviamo anche le carte Ispirazione. Queste non sono altro che abilità differenti da distribuire ad ogni giocatore, così da creare un altro po’ di asimmetria. Alcune sono one-shot, mentre altre ancora si ricaricano ad ogni turno.
Ovviamente ad ogni partita potrete decidere se mescolare i moduli e quali, di entrambe le espansioni di Sagrada.
Ecco l’elenco completo delle componenti:

  • 6 plance Vetro Raro
  • 6 dadi Vetro Raro
  • 7 obiettivi privati
  • 6 obiettivi pubblici
  • 6 carte Ispirazione
  • 1 regolamento

La Sagrada Familia non è mai completa. Nuove vetrate e nuovi obiettivi per rendere ancora più spettacolare la vostra cattedrale.

Have a good game!

Seguici su:

Emanuele Iuliano

Napoletano all'anagrafe ma viaggiatore di innumerevoli mondi grazie alla sua fantasia. I boardgames si annoverano fra le sue più grandi passioni, insieme a quella per la scrittura. Dall'unione di queste, nasce la voglia di entrare a far parte del team di Metropolitan Magazine Italia, in particolare tra i folli Unicorni di InfoNerd.
Back to top button