Musica

Salvatore Daniele, è morto il fratello di Pino Daniele e volto di un noto album del cantautore

Salvatore Daniele, il fratello del grande cantautore italiano Pino Daniele, si è spento a 56 anni. L’uomo è stato trovato senza vita nella sua casa, in via San Giovanni Maggiore Pignatelli, nel centro storico di Napoli. Soffriva da tempo di problemi cardiaci, gli stessi che nel 2015 portarono alla morte il fratello maggiore, Pino Daniele.

Salvatore Daniele, fratello di Pino Daniele al centro delle cronache italiane

La vita di Salvatore Daniele era intrinsecamente legata a quella del fratello. Il suo volto fu posto nella copertina di Terra Mia, uno degli album più acclamati del fratello Pino divenuto una pietra miliare della carriera. Non ricordiamo Salvatore Daniele solo per la copertina del famoso album, nel 2019 l’uomo era stato al centro delle cronache nazionali per possibile sgombero dell’abitazione in cui viveva, la stessa dove era nato l’artista di “Nero A Metà“.

La banca ha pignorato la casa dopo alcune vicissitudini economiche della famiglia Daniele. Ricordiamo anche il fratello dell’artista partenopeo per aver appeso, dal balcone di casa sua, uno striscione che citava ”Questa Lega è una vergogna”, celebre verso di una canzone di Pino Daniele, in occasione del passaggio di Salvini a Napoli.

Federica Tocco

Seguici su

Facebook, Instagram, Metrò, La Rivista Metropolitan Magazine N2

Back to top button