Arte e Intrattenimento

Sanremo2017: Le Pagelle Della Prima Serata

Le pagelle di Metropolitan Magazine della prima serata del Festival di Sanremo2017:

I Conduttori

Carlo Conti Il padrone di casa, sempre più abbronzato, sperimenta l’affiancamento della signora Mediaset, ma sin dalle prime battute la verve di Maria prende il sopravvento a scapito del conduttore che fa fatica a starle dietro. Gregario. Voto 6,5

Maria De Filippi. Nella sua seconda volta all’Ariston, la ferrari della tv passa subito dalla prima alla quinta in men che non si dica. C’è spazio per il momento importante di ringraziamenti alle forze dell’ordine, crocerossa etc ed in un attimo, ci ritroviamo a sentire le storie dei singoli vigili del fuoco che raccontano del loro operato nei territori devastati dal gelo e dal terremoto, ed è subito C’è Posta Per Te, ed è subito kleenex time, come solo lei sa fare. Ad majora! Voto 7,5

I Big

Giusy Ferreri una mise coraggiosa, ma il brano è orecchiabile e lo sentiremo tantissimo. Bisserà il successo di Roma – Bangkok? Voto 6,5

Fabrizio Moro mood da i dolori dello giovane werther in preda alla disperazione, che contraddistingue ormai il suo stile. Non male, ma da autore per altri colleghi negli ultimi festival ha dato di più. Voto 6

Elodie ecco la mina vagante di questo Sanremo: reduce dall’ultima edizione di Amici, presenta un brano scritto anche dalla sua ex coach Emma, che sorprende con il quid della sua meravigliosa interpretazione. Da podio. Voto 7,5

Lodovica Comello squadrone di autori sfornahit per Il Cielo Non Mi Basta da un testo mediocre, che non sarà tra le canzoni che ricorderemo. Voto 4

Fiorella Mannoia Alla vigilia, partiva da favorita e conferma le grandi aspettative che vertivano su di lei. Emozionatissima (e ci ha emozionati) per il ritorno su questo palco pesante da calcare, ma con una carriera come la sua glielo concediamo. Voto 8

Alessio Bernabei . Ardua impresa dare una continuum dopo una delle voci femminili più importanti del nostro panorama musicale. Sulla falsariga di Noi Siamo Infinito, ci allontaniamo dal momento magico precedente. Voto 4

Albano Capelli nero corvino, (ma è una tinta o uno smalto?) basette bianche, si presenta così, superato il problema cardiaco, lasciato ormai alle spalle. Partono le prime note ed è sempre il classico pezzo da Albano, e la voce è sempre potente. Scusate se è poco a 73 anni. Voto 6

Samuel Vedrai scritta insieme Cristian Rigano e Riccardo Onori, due musicisti notissimi nell’ambiente che vantano un fittissimo curriculum di collaborazioni, (Elisa, Jovanotti, Ferro tra i tanti) plasmano una traccia di matrice subsonica, che non colpisce immediatamente ma supera abbondantemente la prova per l’ammiccante esibizione. Voto 8

Ron Ci aspettavamo molto di più da Rosalino Cellamare che, se continua così in leggera afonia, sabato lascerà sabato corde vocali sul palco. Voto 5

Clementino uno spaccato di vita di strada tra le rime baciate. Voto 4

Ermal Meta un ottimo testo su un tema delicato, da risentire voto 7

Gli Ospiti

Raoul come il vino , invecchiando migliora. Voto 7

Paola Cortellesi Voto 8 per i 3 minuti cantando successi di Sanremo, (con la sua voce che fa invidia ai big in gara) in coppia con Antonio Albanese coprotagonista del film presentato. Voto 7

Tiziano Ferro è riuscito a rendere sua la cover omaggio a Tenco che ha aperto il Festival voto 7 . Il cantautore di Latina è di nuovo a metà gara sul palco per proporre Potremmo Ritornare e l’intenso duetto regalato con Carmen Consoli voto 8 de Il Conforto

Arriva Ricky Martin, ed è subito fine anni 90 con Maria, Livin’ La Vida Loca , La Copa De La Vida ed altri successi in un medley che ha scatenato anche le prime file. Avere 45 anni e non sentirli. Voto 8 , scompenso ormonale incluso

Clean Bandit senza Sean Paul, ripropongono la loro hit Rockabye , ricevendo il doppio disco di platino. Interessante la voce di Anne Marie. Voto 7

Maurizio Crozza la sua finestra, condita dalla sagace ironia che lo contraddistingue, dona un momento alto a questa serata scandita lentamente Voto 9

Intanto i primi verdetti
Continuano la gara:
Samuel ,Elodie,  Bernabei,  Ermal Meta, Lodovica Comello, Albano, Fabrizio Moro, Fiorella Mannoia . Li rivedremo giovedì per la serata cover

Eliminati a rischio : Clementino, Ron, Giusy Ferreri

Nicky Abrami

Adv
Adv

nickyabrami

Siciliana trapiantata a Roma. Abbandonati gli studi universitari, ho girato e giro in lungo e largo l'Italia per amore della musica e per passare qualche giorno in compagnia dei miei amici e di un buon bicchiere di vino. Ho collaborato con magazine musicali scrivendo live report su vari artisti italiani e stranieri e da gennaio 2017 ho occhi solo per Metropolitan Magazine
Adv
Back to top button