Calcio

Sassuolo, Dionisi verso la panchina dei neroverdi: è lui l’erede di De Zerbi

Adv

Svolta importante per il Sassuolo: Alessio Dionisi ha scavalcato la concorrenza di Marco Giampaolo e potrebbe diventare, a breve, l’erede di Roberto De Zerbi sulla panchina dei neroverdi. Il mister che ha portato l’Empoli in Serie A ha chiuso il suo rapporto lavorativo con i toscani e, dopo un abboccamento con la Sampdoria, è pronto a dire di sì alla società emiliana.

Sassuolo, Dionisi è l’uomo giusto per continuare il lavoro di De Zerbi

La scelta di Alessio Dionisi è stata confermata dall’Ansa che ha parlato di accordo ad un passo tra il tecnico ed il club emiliano:  41 anni, ex Imolese, Venezia ed Empoli, il toscano avrebbe superato in extremis Marco Giampaolo il cui nome era stato affiancato al Sassuolo già da una decina di giorni. Il contratto (biennale) che legherà il condottiero della promozione in Serie A dell’Empoli ai neroverdi dovrebbe essere simile a quello redatto per Roberto De Zerbi che, nei giorni scorsi, si è trasferito in Ucraina per guidare lo Shakhtar Donetsk. La scelta è ricaduta sull’ormai ex allenatore dei toscani per via del suo gioco spumeggiante votato all’attacco: lo stile, infatti, è simile a quello utilizzato dal nuovo mister dei “miniatori” ucraini. Una filosofia che gli emiliani vorranno continuare a perseguire.

Seguici su Metropolitan Magazine

Adv
Adv
Adv
Back to top button