Musica

“Save your tears (Remix)” , The Weeknd incontra Ariana Grande

Da oggi è fuori ovunque “Save Your Tears (Remix)” di The Weeknd feat. Ariana Grande. Contemporaneamente, è disponibile online il video animato diretto da Jack Brown e prodotto da Blinkink, con entrambi gli artisti protagonisti. 

L’artista disco di diamante The Weeknd e la vincitrice di Grammy Ariana Grande continuano la loro tradizione di collaborazioni di grandissimo successo dopo “Love Me Harder” e “off the table”. “Save Your Tears” nella sua versione originale è un brano di punta dell’album che ha segnato il 2020 After Hours, certificato disco di platino in Italia e tuttora in Top 20 nella classifica FIMI degli album più venduti. “Save Your Tears” ha ottenuto il disco di platino in Italia e ha raggiunto 1 miliardo di stream, oltre che ad essere stabile nella Top 5 dei brani più trasmessi in radio in Italia e nella Top 50 di Spotify Italy.

Save Your Tears (Remix), è disponibile anche il video animato di Jack Brown

The Weeknd ha ottenuto il riconoscimento di “Most Streamed R&B Artist” del 2021 e “After Hours” è tutt’ora l’album R&B con più stream dalla sua pubblicazione all’inizio del 2020. Contiene hit come “Blinding Lights” (triplo disco di platino) e la stessa “Save Your Tears”. The Weeknd ha annunciato l’ “After Hours Tour”, che porterà il cantante live a Milano l’1 novembre 2022, unica data italiana, presso il Mediolanum Forum.

La star global vincitrice di Grammy e collezionista di dischi di platino Ariana Grande è la prima artista a ottenere le prime tre posizioni della Billboard Hot 100 con “7 Rings”, “Break Up You’re your Girlfriend, I’m Bored” e “Thank U, Next”. Prima di lei erano riusciti nell’impresa soltanto I Beatles nel 1964. 

Seguici su

Facebook

Instagram

Metrò

nickyabrami

Siciliana trapiantata a Roma. Abbandonati gli studi universitari, ho girato e giro in lungo e largo l'Italia per amore della musica e per passare qualche giorno in compagnia dei miei amici e di un buon bicchiere di vino. Ho collaborato con magazine musicali scrivendo live report su vari artisti italiani e stranieri e da gennaio 2017 ho occhi solo per Metropolitan Magazine
Back to top button