SBK

SBK, i piloti scrivono alla FMI per rifare il calendario 2023

In vista della diramazione del calendario di SBK 2023 datata settimana scorsa, è partita una clamorosa iniziativa dei piloti che non hanno affatto digerito l’organizzazione di quest’ultimo per le tante concomitanze. I piloti si sono uniti per chiedere un intervento del Presidente Federale Giovanni Copioli, scrivendo una lettera a cuore aperto invitando la FMI al dialogo. Tra i firmatari non ci sono solo i piloti coinvolti i prima persona ma tutti i principali protagonisti del CIV Superbike, compresi Michele Pirro e Alessandro Delbianco.

La lettera inviata a Copioli”

Den Berta Vinales SBK
Den Berta Vinales SBK (foto credit – pagina Facebook Motorsport.com Turiye)

“Buongiorno Presidente Copioli, siamo un gruppo di piloti impegnati in ambito CIV ma siamo in primis dei veri appassionati. Siamo innamorati del motociclismo a cui abbiamo dedicato e stiamo dedicando la nostra vita. Proprio come ha fatto lei. 

Abbiamo veramente a cuore il Campionato Italiano Velocità, lo vorremmo vedere in crescita costante sia a livello numerico che qualitativo. Le difficoltà sono tante e la crisi economica globale non aiuta certo ma se a questa si associa pure un calendario ricco di concomitanze, la crescita diventa impossibile, anzi, la regressione è purtroppo inevitabile.

I piloti, i tecnici ed i meccanici non si possono limitare ad appena sei week-end di gare all’anno e devono necessariamente associare altro al CIV, in prevalenza il Mondiale Endurance e la MotoE,  più alcuni tecnici il WSBK. Praticamente tutti i round del CIV sono concomitanti con altri eventi. La scelta ricade inevitabilmente sulle competizioni iridate a discapito del CIV,  anche per motivi di natura economica visto che siamo comunque dei professionisti. 

Il CIV è un campionato di alto profilo, ci attrae, ci terremmo tanto a farlo e ci piacerebbe essere messi nelle condizioni di poter partecipare senza per questo precluderci il Mondiale Endurance o MotoE. Per altro anche chi parteciperà solo al CIV è più felice di farlo con le griglie piene. I partner commerciali stessi sarebbero molto più interessati a sovvenzionare un campionato entusiasmante, con molti piloti al via, con un livello più alto e quindi con un maggior ritorno d’immagine.

Il nostro invito, ed accorato appello, è quello di fare il possibile per tentare di rimodulare il calendario del CIV 2023 evitando in più possibile le concomitanze con le competizioni motociclistiche internazionali. Ciò a costo di iniziare il campionato prima e terminarlo dopo. Tutto ciò nell’interesse primario del Campionato Italiano Velocità, degli appassionati e dello sport che amiamo”. 

I piloti firmatari

Marco Agostini – Giuseppe Amato – Alex Bernardi – Simone Bosco – Kevin Calia – Niccolò Canepa Mattia Casadei – Nicolò Castellini – Nicola Chiarini – Claudio Corti – Alessandro Delbianco

Alessandro Delbianco – Roberto Farinelli – Flavio Ferroni – Alessio Finello – Christian Gamarino Gabriele Giannini  – Ivan Goi – Randy Krummenacher  – Kevin Manfredi

Roberto Mercandelli – Andrea Mantovani – Massimo Roccoli – Michele Pirro – Simone Saltarelli  – Luca Maurizio  Salvadori – Roberto Tamburini – Luca Vitali – Lorenzo Zanetti

Gabriele Viespoli

(foto credit – pagina Facebook Motorsport.com Turiye)

Seguici su Google News

Back to top button