19.9 C
Roma
Maggio 16, 2021, domenica

SBK Test Misano 2021, Ducati e Yamaha in pista

- Advertisement -

Primi e numerosi giri del 2021 per tutti i team di Yamaha e Ducati del mondiale SBK in queste due giornate di test sul circuito di Misano. Sul tracciato della Riviera di Rimini dedicato a Marco Simoncelli presente anche la Kawasaki di Puccetti Racing ed alcuni team del mondiale Supersport.

Razgatlioglu in testa nel primo giorno con il record della pista

Numerose bandiere rosse hanno condizionato il programma della prima giornata di test 2021 del mondiale SBK a Misano. Il più veloce sia nella mattina che nel pomeriggio è stato Toprak Razgatlioglu con il tempo di 1’34.265, che vuol dire aver distrutto il record della pista di Jonathan Rea di quasi mezzo secondo. Il pilota turco del team ufficiale di Yamaha ha lavorato su alcune novità apportate sulla sua moto. Seconda posizione per la Ducati ufficiale di Redding (+0.213).

SBK Test Misano 2021
Razgatlioglu pronto nel 2021 a rilanciare la sfida al titolo – Photo Credit: WorldSBK.com

Terzo posto per Michael Rinaldi (+0.344), a suo agio con la nuova moto e che si trova a poco più di un decimo dal suo compagno di squadra, ma come Redding e Razgatlioglu ha superato il record della pista di Rea. Quarto posto per un ottimo Axel Bassani (+0.811) che si mette subito in mostra al debutto nel WorldSBK con la Ducati del team Motocorsa. Quinto posto per la Yamaha GRT di Gerloff (+0.999) davanti a quella ufficiale di Andrea Locatelli (+1.340) il quale ha continuato ad ambientarsi al nuovo contesto che lo attende. Settima posizione per Tito Rabat (+1.415), al debutto nel WorldSBK col team Ducati Barni, è stato il pilota col maggior numero di giri nel Day1, ovvero 93.

SBK Test Misano 2021
Ottimo debutto nel WorldSBK per Axel Bassani – Photo Credit: WorldSBK.com

Ottava posizione per l’unica Kawasaki del WorldSBK presente a Misano, ovvero quella di Puccetti guidata da Mahias (+1.584). Completano la classifica Nozane (+2.258), davanti a Ponsoon (+2.713) e Pirro (+2.897), con quest’ultimo che ha guidato per 11 giri la Ducati Go Eleven di Chaz Davies, assente a causa del Covid-19. Presenti anche alcuni team del WorldSSP, con Oettl del team Puccetti in testa davanti alle due Yamaha di Odendaal e Krummenacher e al suo compagno di squadra Oncu.

Rinaldi si aggiudica i test di Misano 2021 del mondiale SBK

Anche in questa seconda giornata di test numerose sono state le cadute che hanno condizionato il lavoro di molti team. Il più veloce nel Day2, ma anche nella combinata dei test di Misano 2021 del mondiale SBK è stato Michael Ruben Rinaldi col tempo di 1’33.688. Il pilota italiano del team ufficiale di Ducati era stato sfortunato nella mattina perché non aveva girato nei minuti finali per via della bandiera rossa e nel pomeriggio era scivolato alla Quercia. Secondo posto per Razgatlioglu (+0.274) il quale ha provato una nuova carena e anche delle pinze freno anteriori introdotte da Brembo, ma è anche scivolato in Curva 2 durante la sessione mattutina.

SBK Test Misano 2021
Rinaldi è stato il migliore del Day2- Photo Credit: WorldSBK.com

Terzo posto per Gerloff (+0.325) ma il suo tempo è impressionante se si pensa al fatto che il pilota statunitense non aveva mai corso sino a ieri a Misano. Quarto posto per Redding (+0.673) davanti a Locatelli (+1.106) e Mahias (+1.118), tutti e tre hanno completano tantissimi giri in questa seconda giornata di test. Settima posizione per Bassani (+1.395) che ha proseguito nel suo lavoro di apprendistato. Ottava posizione per Nozane (+1.315) davanti a Rabat (+1.522) che ha continuato a girare con la sua Ducati su un circuito che conosce bene.

Andrea Locatelli
Locatelli continua a macinare giri con la Yamaha ufficiale – Photo Credit: WorldSBK.com

Chiude la classifica Ponsson (+2.704), il quale è stato autore di una brutta caduta nel corso della mattinata e non ha girato nel pomeriggio. Il team GoEleven invece ha deciso di non scendere in pista nella seconda giornata con Michele Pirro. Per quanto riguarda il WorldSSP Oettl si conferma il più veloce davanti ad Odendaal, Krummenacher ed Oncu. Il pilota turco del team Puccetti è stato autore di una caduta nella mattinata, per fortuna senza conseguenze fisiche.

Arriva la rivista di Motorsport Metropolitan

Il primo numero della nostra rivista (gratuita!) targata Motorsport Metropolitan è disponibile sulla piattaforma Issuu. Scaricatela per leggere tutti i nostri contenuti esclusivi!

SEGUICI SU:

? INSTAGRAM: https://www.instagram.com/motors.mmi/
? YOUTUBE: https://www.youtube.com/channel/UCigTTOEc6pPf3YtJMj9ensw
TWITTER: https://twitter.com/Motorsport_MM
? SPOTIFY: https://open.spotify.com/show/4r2r46o8ZTBOnjzPG7Hihw
? PAGINA FACEBOOK: https://www.facebook.com/motors.mmi/
✍️ GRUPPO FACEBOOK:https://www.facebook.com/groups/763761317760397
? NEWS MOTORI: https://metropolitanmagazine.it/category/motori-sport/

Simone Cervelli

© RIPRODUZIONE RISERVATA

- Advertisement -
Simone Cervelli
Sin da bambino grande appassionato delle due e delle quattro ruote. Seguo con molto piacere anche il mondo del calcio e del wrestling. Mi occupo di SBK e Formula E.
- Advertisement -

Continua a leggere

- Advertisement -

Ultime News

- Advertisement -