Scienza Divertente – Giornata Mondiale dell’Acqua 2019

L’acqua nel mondo: un piccolo decalogo per non lasciare nessuno indietro


Locandina della Giornata Mondiale dell’Acqua 2019 (www.worldwaterday.org)

Riuscite ad immaginare la nostra vita senza acqua? Non potremmo ovviamente bere, mangiare, lavarci! Ma quel che è peggio è che non ci sarebbero nemmeno le piante e gli animali, non pioverebbe, non ci sarebbero mari, fiumi, laghi! Insomma, senza acqua non ci sarebbe proprio vita sulla nostra terra!

Eppure, ci sono dei posti nel mondo in cui l’acqua scarseggia: sono le zone desertiche o dove c’è molta siccità. Qui la vita è davvero molto difficile per le persone che ci vivono! Ci sono milioni di persone nel mondo che non possono semplicemente aprire il rubinetto e bere acqua pulita, come facciamo noi.

Ed è per questo che l’Organizzazione delle Nazioni Unite che celebra ogni anno la Giornata Mondiale dell’Acqua il 22 marzo, ha scelto per il 2019 il tema “Senza lasciare nessuno indietro”. L’acqua è un bene di tutti: tutti gli uomini, le donne e i bambini del mondo hanno diritto ad avere acqua pulita e disponibile per le loro necessità.

E noi che c’entriamo? Tutti c’entriamo, perché abbiamo un solo pianeta ed è in comune con tutti gli uomini e le donne del mondo! Quindi, anche i nostri comportamenti hanno delle conseguenze sulla possibilità degli altri di avere accesso all’acqua. Non lasciare nessuno indietro e fare in modo che tutti dispongano di acqua pulita nella loro vita è anche un modo per proteggere la nostra terra e promuovere uno sviluppo sostenibile che non distrugga le meravigliose risorse che abbiamo a disposizione!

E quindi?

Dieci passi per non lasciare nessuno indietro

(foto dal web)

Ecco dei comportamenti semplici che ognuno di noi può mettere in atto ogni giorno per risparmiare l’acqua, contribuendo a renderla accessibile a tutti.

  1. Chiudi sempre bene i rubinetti: non è vero che una gocciolina “che sarà mail!”. Anche una sola goccia per minuti e ore significa un grande spreco di acqua;
  2. Chiudi sempre il rubinetto mentre ti insaponi (i denti, le mani, i capelli);
  3. Per sciacquare i denti, utilizza un bicchiere e non l’acqua corrente;
  4. Fai la doccia invece del bagno;
  5. Non aprire i rubinetti alla massima potenza;
  6. Usa lo scarico dell’acqua più piccolo quando fai la pipì;
  7. Non tirare lo scarico di notte, se fai la pipì;
  8. Se possibile, utilizza la lavastoviglie invece di lavare i piatti (il consumo di acqua è più efficiente con la lavastoviglie);
  9. Se devi lavare qualcosa (per es. frutta, piatti), utilizza una bacinella e non l’acqua corrente;
  10. Non tenere i rubinetti aperti per far diventare fredda l’acqua: meglio mettere qualche bottiglia di acqua in frigo
locandina della Giornata Mondiale dell’Acqua 2019

© RIPRODUZIONE RISERVATA