Moda

Scopriamo lo stile aesthetic

Scopriamo lo stile aesthetic, una tendenza ispirata all’essenzialità della bellezza! Nato in seguito a un movimento su Tumblr, è un mix di stile grunge, gotico e sportivo, che richiama l’estetica degli anni ’80 e ’90.

La moda aesthetic è un concetto stilistico molto ampio che include diversi sotto-stili. Esistono però dei capi must have tra cui camicie a quadri o felpe oversize, joggers o pantaloni ciclisti da donna e, infine, anfibi o sneakers. Il risultato è una tendenza versatile e moderna con un tocco chic e un fascino antico!

Diversi tipi di stile aesthetic

Ecco i più importanti sotto-stili racchiusi nello stile aesthetic.

Stile aesthetic Art Hoe

L’estetica Art Hoe celebra la diversità e la creatività. I colori utilizzati sono quelli basici che si fondono con le tonalità più intense. La fantasia propria di questa corrente è il tie-dye!

Stile aesthetic vintage

Questo stile celebra l’amore per la moda del passato, specialmente il ventennio ‘70-‘90. I capi chiave includono pantaloni dalle linee morbide e magliette con un messaggio.

Stile aesthetic indie

Indipendenza è il messaggio chiave di questa corrente. I capi indossati sono i grandi classici dimenticati dal grande pubblico. I colori più comuni dello stile indie sono il marrone, il beige e il nero. I capi essenziali sono i jeans attillati e tessuti scamosciati.

Stilo aesthetic grunge

Il grunge è uno degli stili più avanguardisti generati negli anni 90. Stampe a quadri, calze a rete, catene e stivali in stile militare, sono i capi più popolari. I colori principali sono i grigi e i bianchi nelle loro tonalità più fredde.

Stilo aesthetic space

L’amore per l’universo, le stelle e i loro misteri, ispirano lo stile estetico dello spazio. I must have della moda estetica spaziale sono gli stampati delle costellazioni, le magliette della NASA, i capi lucidi in raso, le tonalità metalliche e gli accessori con dettagli dorati.

Stilo aesthetic minimal

Lo stile minimalista si ispira alla bellezza delle forme, delle linee e delle texture. La semplicità e i colori neutri sono un must dello stile minimal. I capi dalle linee dritte nelle tonalità del bianco o del nero, danno sempre un punto sofisticato agli outfit minimal.

Lo stile aesthetic ha tanti sotto-stili pronti a rappresentare la personalità di ognuno di noi!

Benedetta Casarini

Adv

Related Articles

Back to top button