Sempre più volenza negli Usa, un morto a Portland

Violenze negli Usa a protesta contro il razzismo, un morto a Portland.

Contro il razzismo, un uomo è morto a Portland

Una persona è stata uccisa da un colpo d’arma da fuoco al petto durante una manifestazione di protesta anti-razzista nel centro di Portland. Lo riferisce la Cnn, spiegando che gli agenti sono intervenuti dopo aver udito spari intorno alle 20:46 di sabato sera.

In precedenza la polizia aveva segnalato in un tweet “alcuni casi di violenza tra manifestanti e contro-manifestanti”. Il tweet riferiva che gli agenti avevano effettuato alcuni arresti e chiesto alle persone di evitare il centro. Dopo la sparatoria, la polizia ha chiesto a chiunque abbia assistito o abbia un video di contattare gli investigatori.

© RIPRODUZIONE RISERVATA