Esteri

Sequestrato yacht russo nel porto di Imperia

Dogane e Capitaneria di Porto di Imperia hanno sequestrato lo yacht russo “New Vogue”, una imbarcazione di circa 30 metri, del valore di oltre 3,3 milioni di euro, riconducibile a oligarchi russi.

Lo yacht russo è ormeggiato nel porto di Imperia.

Il sequestro è stato disposto dalla Procura di Imperia dopo una indagine scattata a di marzo quando sono state avviate le sanzioni verso la Russia per l’invasione dell’Ucraina. Durante l’indagine lo yacht è stato tenuto sotto controllo per evitare che lasciasse l’ormeggio. Il sequestro è avvenuto dopo aver avuto informazioni dalla Dogana di un paese terzo, dall’Unità Temporanea di Crisi Russo/Ucraina.

Sequestrato yacht russo in porto a Imperia

Questa mattina funzionari dell’Agenzia delle Dogane e componenti della Capitaneria di Porto di Imperia hanno sequestrato lo yacht “New Vogue”, una imbarcazione di circa 30 metri, del valore di oltre 3,3 milioni di euro, riconducibile a oligarchi russi. L’enorme imbarcazione è ormeggiata nel porto di Imperia. Il sequestro è stato disposto dalla Procura di Imperia dopo una indagine scattata a di marzo quando sono state avviate le sanzioni verso la Russia per l’invasione dell’Ucraina. Durante l’indagine lo yacht è stato tenuto sotto controllo per evitare che lasciasse l’ormeggio. Il sequestro è avvenuto dopo che gli investigatori hanno ricevuto informazioni al riguardo dalla Dogana di un paese terzo, dall’Unità Temporanea di Crisi Russo/Ucraina.

Back to top button