Calcio

Serie A, come terminerà la stagione?

In questi giorni di quarantena nazionale per la minaccia concreta del Coronavirus, il quesito che si pongono milioni di appassionati di calcio è: come si porterà a termine la stagione in corso di Serie A? Ricordiamo, che lo sport più amato dagli Italiani, cosi come le tutte le altre manifestazioni sportive, sul suolo nazionale, sono sospese fino al 3 Aprile.

Le ipotesi per l’assegnazione dello scudetto, dei posti in coppa, e della retrocessione, sono molte, alcune esageratamente fantasiose, altre più percorribili, ma tuttavia, dalla federazione non trapela al momento nessuna ufficialità.

Serie A, le ipotesi possibili

La prima prevede, uno slittamento dei calendari, ma è un ipotesi, realizzabili, solo nel momento in cui, vi sia l’accordo delle altre federazioni, e soprattutto della Uefa. Difatti anche l’Europeo, previsto per questa estate, il primo itinerante, potrebbe essere soggetto a rinvio.

Un altra strada vorrebbe invece che il campionato si concludesse secondo la classifica attuale. A quel punto lo scudetto sarebbe assegnato alla Juventus, con Lazio, Inter e Atalanta in Champions League.

Al contrario si potrebbe non assegnare il titolo per la stagione in corso, lasciando invariati però i piazzamenti per le Coppe Europee. Ipotesi però che il presidente della Figc, ha definito “un atto di grande mortificazione per il valore della competizione sportiva.”

Infine la proposta delle ultime ore, sarebbe quella di concludere la stagione attraverso i playoff e i playout. Le prime quattro dell’attuale classifica si giocherebbe cosi attraverso scontri diretti, con semifinali e finali. Questa probabilità andrebbe però a scontentare Juventus e Lazio che in questo momento si trovano testa a testa nella lotta scudetto.

Attesa nei prossimi giorni una notizia ufficiale dalla Lega Calcio: cosa ne sarà di questa stagione sportiva falcidiata dalla minaccia del Coronavirus?

Back to top button