Cronaca

Serie A: il Napoli travolge la Roma, la SPAL di misura contro il Frosinone. Pari tra Torino e Fiorentina

Serie A: il Napoli espugna l’Olimpico e batte 4-1 la Roma con Milik e Mertens protagonisti. Va alla SPAL la sfida salvezza contro il Frosinone: al Benito Stirpe finisce 0-1 per gli ospiti grazie alla rete di Vicari. Si ferma ancora invece il Torino, bloccato sull’1-1 dalla Fiorentina: Baselli risponde a Simeone.

Roma-Napoli 1-4

Il Napoli parte forte e al secondo minuto trova subito la rete del vantaggio con Milik, al sedicesimo goal in questo campionato. Verdi viene servito sulla sinistra da Mario Rui, e con una percussione in area di rigore imbuca il polacco, che al volo infila in rete dopo uno splendido stop di tacco. Il Napoli domina in fase offensiva e difensiva e si vede annullato un goal per posizione irregolare di Milik sul passaggio di Mertens. Nel recupero però un lampo riapre la partita: è Perotti su calcio di rigore, dopo il fallo di Meret su Schick, che pareggia i conti. Alla fine del primo tempo è 1-1.

serie-a
Milik esulta con Callejon per il vantaggio. (Credits: NapoliCalcioLive)

Alla ripresa, dopo cinque minuti, Dries Mertens porta in vantaggio di nuovo il Napoli: il belga sfrutta un cross al volo di Callejon che Olsen non riesce a intercettare e sigla il decimo goal stagionale. Poi contropiede per gli azzurri: Fabian Ruiz sulla sinistra appoggia al centro dell’area a Verdi, che controlla e piazza col sinistro il goal del 3-1 per i partenopei. Il Napoli è in piena gestione e trova il poker all’81’ con Younes che sul filo del fuorigioco sfrutta un colpo di testa, e dopo una prima respinta di Olsen, spinge in rete il 4-1.

Finisce 1-4 e la Roma ottiene un altro risultato negativo: terribile momento per la squadra di Ranieri che non riesce a risolvere questa lunga crisi. Ottimo risultato invece per il Napoli, che consolida il secondo posto e conferma intensità e bel gioco.

Frosinone-S.P.A.L.

La sfida salvezza al Benito Stirpe può risultare decisive per la parte bassa della classifica; ad aprire le marcature è Vicari, al 13′, che con un colpo di testa su corner porta in vantaggio la SPAL. Questo è il settimo goal subito dai ciociari su calcio d’angolo, un record in questa Serie A. Dal 20′ in poi la squadra di Baroni prova ad attaccare e colpisce un palo con Sammarco su un tiro dalla distanza. I ciociari continuano ad attaccare nella ripresa, ma colpiscono ancora un legno con Ciofani dopo la respinta di Viviani sul tentativo di Valzania. Finisce 1-0 per la SPAL che allunga a +5 sul terzultimo posto e fa un altro passo importante verso la salvezza.

Fiorentina-Torino

Il posto in Europa è l’obiettivo per Fiorentina e Torino, che vanno alla ricerca di tre punti fondamentali in questo scontro diretto. Al 6′ Simeone porta in vantaggio i padroni di casa, servito da un colpo di testa di Vitor Hugo che scavalca la distratta retroguardia granata. La partita vede il Torino spingere per riacciuffare il pareggio in una partita tutta in salita. È Baselli al 34′ che, servito a rimorchio da Falque, spedisce all’incrocio dei pali il goal che vale il pareggio.

serie-a

Il Cholito Simeone esulta per il goal (Credits: Gazzaviola)

Il secondo tempo vede una partita in equilibrio con pochi lampi: un tiro da lontano di Muriel e un’acrobazia di Simeone le uniche occasioni pericolose.
Nel finale l’ingresso dei due giovani Vlahovic e Montiel ravviva il match, ma non basta: è pari tra Fiorentina e Torino.

LEGGI TUTTI GLI ARTICOLI DI FRANCESCO RICAPITO

Back to top button