Serie C, promossi e bocciati 19° giornata

La 19° giornata è andata in archivio in Serie C: vediamo insieme i promossi e bocciati dei tre raggruppamenti.

Serie C, promossi e bocciati Girone A

Promosso – Lucchese: i rossoneri di Mister Lopez sono sempre ultimi con appena 13 punti conquistati in 19 partite, ma il pareggio in rimonta strappato alla capolista Renate sabato pomeriggio è un bel segnale in vista del girone di ritorno. I toscani hanno attualmente solo un punto di ritardo sul penultimo posto del Livorno che vale i playout e le possibilità di conquistare la salvezza ci sono tutte. Bisogna semplicemente crederci.

Bocciato – Novara: come anticipato ieri prima della partita col Como, i piemontesi non vincono dal 2-3 al Livorno della 6° giornata e la sconfitta di poche ore fa, in casa della seconda della classe, ha portato a 13 la striscia di partite senza successi degli uomini di Banchieri i quali, complice anche la vittoria dell’Olbia sul Grosseto, sono scivolati addirittura in zona playout. Senza identità, determinazione e voglia di rilanciarsi, salvarsi sarà davvero difficile.

Promossi e bocciati Girone B

Promosso – Perugia: i biancorossi vanno sotto contro la FeralpiSalò, ma poi riaccendono la lampadina e si portano addirittura sul 3-1. Il 3-2 di Guerra nel finale rende infatti solo meno amara la sconfitta agli ospiti che si inchinano al Grifone che torna al 2° posto alle spalle della capolista Sudtirol. Grazie all’affermazione contro i lombardi, sale a 3 la striscia di vittorie consecutive per i ragazzi di Fabio Caserta che hanno una voglia matta di tornare in Serie B dopo la sciagurata retrocessione dello scorso anno.

Bocciato – Arezzo: una sola vittoria in 19 partite e una retrocessione che sembra già scritta. I peggiori della 19° giornata e non solo, nel girone B, sono senza dubbio loro.

Serie C, promossi e bocciati Girone C

Promosso – Ternana: ormai non esistono più parole per descrivere la fantastica stagione del gruppo di Cristiano Lucarelli che ha chiuso il girone d’andata in 1° posizione con 14 vittorie, 4 pareggi e 0 sconfitte e un vantaggio di +8 sul Bari secondo in classifica. La promozione in Serie B, che dalle parti del Liberati manca dalla stagione 2017-2018, è praticamente ad un passo.

Bocciato – Palermo: doveva essere la stagione del ritorno in Serie B, ma i rosanero stentano a decollare. La Virtus Francavilla ieri ha espugnato il Barbera col punteggio di 1-2 costringendo i palermitani alla 6° sconfitta in campionato, la 3° in casa. La zona playoff, almeno per il momento, è ancora saldamente nelle mani del gruppo di Mister Boscaglia, ma occhio a non commettere altri passi falsi perché a passare da playoff a playout basta veramente poco.

ARTICOLO PRECEDENTE

AUTORE: Nicola Patrissi

© RIPRODUZIONE RISERVATA