Serie D resa piuttosto calda nelle ultime ore, grazie ad una serie molto interessante di accordi. Tra gli immancabili rinnovi di livello, colpiscono l’occhio gli innesti della Frattese e non solo…

Proseguono i prolungamenti di contratto

E’ ufficiale: Alfonso Gargiulo anche nella prossima stagione giocherà con la maglia rossonera del Sorrento. L’attaccante classe ’94, che nella formazione campana ci è arrivato nella stagione 2017-18 e che sino a qui ha totalizzato 82 presenze e realizzato 31 gol, anche nell’ultima edizione della Serie D ha vissuto un anno da protagonista con 21 presenze e 3 reti. Al club campano, inoltre, si aggiunge Nicola Mancino, centrocampista classe ’84, l’ultimo anno impegnato con l’FC Francavilla. Il giocatore può vantare una lunghissima carriera tra i professionisti. Tra Serie B, Serie C e Serie D 8campionato frequentato solo lo scorso anno), Mancino ha collezionato oltre 370 presenze, realizzando un totale di 59 gol.

I rossoblu del San Nicolò Notaresco, intanto, confermano nel proprio organico anche per la prossima stagione, il centrocampista classe ’92 Mattia Frulla. Lo scorso anno, Frulla ha fatto registrare 23 presenze e realizzato 5 gol. Il giocatore, che in carriera ha disputato oltre 270 gare ufficiali, ha già disputato 9 campionati di Serie D, vestendo le maglie della Jesina, della Triestina, del Milano City, del Giulianova, del Trento, prima di quella del San Nicolò Notaresco.

I trapanesi del Dattilo Noir, dal canto loro, iniziano l’allestimento della formazione che affronterà la prossima edizione della Serie D, ufficializzando la conferma di quattro pedine della passata stagione. In questo caso si tratta di: Manuel Baiata (difensore), Davide Testa (attaccante), Gabriele Cicala (terzino) e Kevin Bellinghieri (centrocampista), questi ultimi due, under classe 2002.

Under ma non solo

In materia di Under, lo Scandicci si accaparra le prestazioni sportive del terzino classe 2002 Donato Grieco. Il giovane calciatore ha giocato lo scorso anno con la formazione di Eccellenza della Vultur, vincendo anche la Coppa regionale di Eccellenza. Per Grieco, dunque, che lascia la Basilicata e si trasferisce momentaneamente in Toscana, l’edizione 2020-21 diventerà quella dell’esordio in Serie D.

Anche il Villa Valle si dimostra attiva nel settore Under. Vestirà infatti la maglia giallorossa, il terzino classe 2002 Gabriele Franceschinis. Il difensore che si aggrega al club brembano, lascia dunque la Pro Sesto, anche lui con l’intento di esordire in quarta serie. Insieme a lui, si muove dalla Pro Sesto al Villa Valle, anche il centrocampista classe 2001 Giacomo Serralunga, che a differenza del compagno, nell’edizione scorsa della Serie D, ha ha conquistato la prima presenze in categoria.

Un colpo lo batte anche il Cynthialbalonga, che in rosa inserisce l’esperto centrocampista Manuel Angelilli. Il classe ’90, che lo scorso anno ha vestito la maglia del Monterosi per 25 volte realizzando anche due reti, tra Serie C1 e Serie D, vanta in carriera oltre 220 presenze ufficiali e ben 38 centri personali.

Colpi per la Polisportiva Santa Maria e la Frattese

I campani della Polisportiva Santa Maria ufficializzano l’accordo con Gabriele Pastore. Difensore classe ’93 nato a Napoli, lo scorso anno ha inanellato 25 presenze e realizzato una rete con la casacca del Città di Anagni. Il giocatore ha già alle spalle 7 stagioni in Serie D, vissute difendendo i colori del Gladiator, della Battipagliese, della Sarnese, dell’Herculaneum, del Pomigliano, del Gragnano e del Rotonda.

Il Sassari Latte Dolce, invece, continuerà a difendere la propria porta anche con i guantoni dell’estremo difensore classe ’83 Pierpaolo Garau. Il giocatore sassarese DOC, porterà dunque ad otto, gli anni consecutivi di permanenza nella squadra della sua città. Per lui, oltre 420 presenze in gare ufficiali, tra Serie D e Prima categoria. Nella passata stagione, per lui 8 presenze.

La Frattese, per chiudere, completa un tris di arrivi. Con la formazione campana, infatti, vedremo Salvatore Marseglia (difensore classe ’96, ex-Puteolana), Roberto Palumbo (attaccante classe ’83, ex-Busto 81) e Stefano Riccio (difensore classe ’89, ex-Turris). Acquisiti ragionati e molto interessanti, per una Frattese che punta, con buona probabilità, ad un ruolo da protagonista nella prossima Serie D.

Articolo precedente

Seguici su:

Pagina Facebook Calcio Metropolitan

Pagina Facebook Metropolitan Magazine Italia

Account Twitter Ufficiale Metropolitan Magazine Italia

SERIE D

© RIPRODUZIONE RISERVATA