Calcio

Serie D, tante novità dal calciomercato: si accasa anche un ex-Serie A e B

Serie D molto attiva in chiave calciomercato. Novità in diversi gironi. Ecco i colpi più significativi messi a segno nelle ultime ore.

Le ultime novità dal mercato

Il Fasano puntella la difesa con l’arrivo del centrale argentino Pablo Timoteo De Miranda, prelevato in questa sessione di mercato dal San Luca. Il giocatore classe ’86 originario di Comodoro Rivadavia, ha lunghi trascorsi in diverse compagini del suo Paese, sia in Primera divisione che nella Primera B. Colòn, Tigre, AC Cordòba, nei suoi trascorsi, ma anche incursioni in Perù e in Messico. In Italia è arrivato nell’ultima estate, giocando in Serie D ai comandi di Cozza nel San Luca, per un totale di 7 presenze e un gol. Quello di De Miranda è il terzo arrivo “argentino” nel giro di pochi giorni, dopo le firme di German Ezequiel Pacheco e Tomas Petruzzi Lopez.

Una novità c’è anche nella Cittanovese, che torna ad abbracciare Francesco Napolitano, attaccante classe ’99, visto nella prima parte dell’anno con il Licata. Il giocatore nato ad Avellino, torna con il club giallorosso dopo le due annate vissute in quarta serie tra il 2017 e il 2019, per un totale di 57 presenze e 4 gol all’attivo. Nel mezzo, peraltro, anche una parentesi in Serie C con la Vibonese.

Un bel colpo di mercato lo confeziona anche il Lavello, che riesce ad accaparrarsi le prestazioni sportive di ex-Serie C del livello di Andrea Migliorini. Il centrocampista difensivo classe ’88 di Mirano (Verona), lascia dunque la Cavese, e riparte dalla Serie D, dove in passato ha già militato nelle fila del Mestre, del Delta Rovigo e dell’ACR Messina. Per lui tanto calcio professionistico, sia in Italia che all’estero (Slovenia e Australia), per un totale di oltre 200 presenze e 15 gol all’attivo.

Si accasa anche un ex-Serie A e B

La Correggese, invece, dice addio a Matteo Frienda e Stefano Ferraresi. Il primo, difensore classe 2001, si è unito alla Fidelis Andria, mentre il secondo, difensore anche lui, ma classe 2000, si è unito al Progresso.

L’Union Feltre, intanto, rafforza la propria rosa con il ritorno di Riccardo Pasi. Attaccante classe ’80 nato a Bologna, Pasi è reduce dalla recente esperienza con il Vado (3 presenze e un gol). Nei trascorsi del giocatore, tuttavia, anche una presenza in Serie A (Parma) e otto in Serie B (Modena e Bologna), poi seguite da tante esperienze in Serie C, Serie D e anche nella seconda serie svizzera con il Chiasso. Per lui si tratta di un ritorno, dopo il bel campionato giocato con la stessa Società in Serie D nella stagione 2017-18.

I movimenti di calciomercato per il Ghiviborgo, invece, coincidono con l’arrivo in maglia rossoblu di Sime Gregov. Difensore, classe ’89 di nazionalità croata, Gregov si è messo in mostra nel nostro campionato con il Seregno, formazione della quale ha difeso i colori nel corso delle ultime due stagioni, dopo aver giocato nella massima serie del suo Paese. Un colpo importante quello assestato dalla formazione affidata a inizio gennaio a Rino Lavezzini, subentrato in panchina a Pacifico Fanani.

Autore: Adriano Fiorini

Articolo precedente

Seguici su:

Pagina Facebook Calcio Metropolitan

Pagina Facebook Metropolitan Magazine Italia

Account Twitter Ufficiale Metropolitan Magazine Italia

SERIE D

Adriano Fiorini

"Lo sport va a cercare la paura per dominarla, la fatica per trionfarne, la difficoltà per vincerla." (cit. Pierre De Coubertin). C'è allora qualcosa di più divertente da raccontare?
Back to top button