Calcio

Serie D, ecco i cambi di panchina da inizio stagione

Tanti i cambiamenti in una complicata e quanto mai atipica stagione come quella attuale di Serie D, con tutti i Gironi che hanno visto, in un modo o nell’altro, subire questa incostanza. Vediamo i cambi in panchina avvenuti sino a questo momento nei vari gironi e quanto questi siano stati effettivamente utili a cambiare marcia. La discontinuità nel lavoro in un’annata continuamente interrotta dai rischi della pandemia e dalle difficoltà della categoria, non ha sicuramente giocato a favore degli allenatori.

Serie D, i cambi in panchina

Il Girone B non ha visto sinora grandi scossoni in questi primi sei mesi, con il Ponte San Pietro che ha esonerato un deludente Giuliano Melosi, ingaggiando Giacomo Curioni, il quale dopo la ripresa ha ottenuto solo 2 punti in 3 partite. Il rischio retrocessione è ancora molto vicino. Dopo quattro giornate con Ivan Pelati, il Tritium ha deciso di cambiare rotta e portare in panchina, ancora una volta, Omar Nordi, che però non ha ancora ottenuto la prima vittoria; il Tritium è attualmente penultimo in classifica.

Nel Girone F, invece, Daniele Corvia è durato una giornata sulla panchina dell’Aprilia, sostituito poi da Giorgio Galluzzo, che ha portato la squadra al 13° posto e ha chiuso l’anno con una vittoria sul Porto Sant’Elpidio. Quest’ultima compagine ha visto anche un cambiamento tecnico, con Tridici che qualche giorno fa ha preso il posto a Omiccioli; stesso destino per Silva che ha lasciato la panchina della Vastese a vantaggio di D’Adderio.

Il Girone G ha visto invece il Giugliano cambiare diverse volte gestione tecnica: prima Roberto Carannante, che però ha pagato la sconfitta per 5-1 contro il Latina alla terza giornata. Al suo posto Agovino, che nonostante dei buoni risultati ha rassegnato le dimissioni dopo tre giornate e ha lasciato il posto al ritorno di Carannante. Nel Girone H la Puteolana ha invece sostituito l’emergente Luca De Martino con Teore Grimaldi, che ha trovato però 2 punti in 3 partite.

LEGGI TUTTI GLI ARTICOLI DELL’AUTORE

Francesco Ricapito

Seguici su Metropolitan Magazine

Back to top button