Serie D: decise due promozioni con una “prima volta”

In Serie D il Bari vince il campionato nel girone I e torna tra i professionisti. Anche l’AZ Picerno centra la promozione nella categoria superiore, ed ora potrà esordire in “C”.

In Serie D, nel turno infrasettimanale, si sono decisi i destini del Bari e dell’AZ Picerno, che nei propri gironi si laureano campioni, e raggiungono la Serie C.

Girone A – Il Borgaro Nobis si avvicina ai play-out

Nel turno infrasettimanale il Borgaro Nobis batte in trasferta il Casale per 1-0, e fa un passo in avanti decisivo per entrare nei play-out. Cadono ancora, invece, sia lo Stresa che la Pro Dronero, ora le maggiori indiziate per la retrocessione diretta. La Lavagnese, nel frattempo, ha la meglio sul proprio terreno di gioco contro il Chieri, ed esce dalla zona play-off.

Questi i risultati della 32a giornata: Borgosesia – Stresa 1-0; Bra – Milano City 0-1; Casale – Borgaro Nobis 0-1; Fezzanese – Savona 3-0; Folgore Caratese – Pro Dronero 6-2; Inveruno – Sanremese 1-1; Lavagnese – Chieri 2-1; Lecco – Sestri Levante 4-1; Ligorna – Arconatese 0-4.

Girone B – Tra Como e Mantova ci sono ancora due punti

Nel secondo girone della Serie D, prosegue la bella battaglia per la promozione tra le prime due della classifica, ovvero il Como ed il Mantova. Entrambe vincono nella giornata che precede la sosta pasquale, lasciando così inalterato il loro distacco (2 punti). Giornata comunque positiva per lo Scanzorosciate, che batte in casa il Ciserano, ed esce dalla zona play-off.

Così i finali: Caravaggio – Mantova 1-4; Caronnese – Olginatese 1-1; Darfo Boario – Legnago 0-0; Rezzato – Pro Sesto 3-4; Scanzorosciate – Ciserano 3-0; Seregno – Pontisola 1-1; Sondrio – Villa d’Almé 0-2; Villafranca – Como 1-2; Virtus Bergamo – Ambrosiana 2-4.

Ciserano – Pro Sesto (Photo credit: pagina FB USD Ciserano)

Girone CL’Arzignano Valchiampo prova la fuga decisiva

L’Arzignano Valchiampo vince per la 20a volta in questo campionato, e guadagna due punti sulle sue più dirette inseguitrici, l’Union Feltre e l’Adriese, le quali impattano per 2-2. La Virtus Bolzano guadagna invece tre punti e rafforza la sua posizione in zona play-off. Il Trento, infine, perde con il Tamai, e dice matematicamente addio alla Serie D.

Questi tutti i risultati: V. Bolzano – St. Georgen 2-1; Cartigliano – Campodarsego 0-1; Chions – Levico Terme 0-2; Cjarlins Muzane – Montebelluna 5-0; Delta Rovigo – Arzignano Valchiampo 0-3; Este – Clodiense 0-0; Union Feltre – Adriese 2-2; Sandonà – Belluno 1-0; Trento – Tamai 0-1.

Girone D – Cade la Pergolettese ed il Modena spera ancora

La Pergolettese, a 180 minuti dalla fine del campionato, cade in trasferta contro il Calvina, e si fa avvicinare pericolosamente dal Modena, che nel frattempo supera l’Adrense in casa. Dice addio alla Serie D, intanto, l’OltrepoVoghera, che perde in trasferta con il Crema.

Ecco il quadro completo dei risultati: Fiorenzuola – Vigor Carpaneto 1-1; Calvina . Pergolettese 2-1; Classe – Mezzolara 0-0; Cream – OltrepoVoghera 1-0; Fanfulla – Axys Zola 4-2; Modena – Adrense 1-0; Pavia – Lentigione 0-0; Reggio Audace – Ciliverghe 2-2; Sasso Marconi – San Marino 0-3.

Il Modena (Photo credit: pagina FB Modena F.C. 2018)

Girone E La Pianese rallenta ed il Ponsacco recupera

Nel quinto girone della serie D, la Pianese è costretta al pareggio dal Viareggio, ed ora si ritrova il Ponsacco a sole tre lunghezze di distanza. Per la zona play-off, invece, il Gavorrano pareggia, e supera in classifica il San Donato Tavarnelle, che cade malamente in trasferta con il Sangimignano.

Questi tutti i risultati: Cannara – Prato 1-3; gavorrano – Scandicci 1-1; Ghivizzano Borgoamozzano – Massese 3-0; Montevarchi – Bastia 1-0; Ponsacco – Trestina 2-0; Sangimignano – San Donato Tavarnelle 2-1; Seravezza – Aglianese 2-0; Tuttocuoio – Sangiovannese 1-1; Sinalunghese – Real Forte Querceta 1-0; Viareggio – Pianese 2-2.

Girone FIl Cesena pareggia ed il Matelica spera ancora

La capolista Cesena, fortemente intenzionata a lasciare la Serie D, e dunque tornare nel calcio professionistico nella prossima stagione, non riesce a superare il S.N. Notaresco con il quale pareggia, permettendo così al Matelica di tornare a tre punti dalla vetta. Emesso intanto un altro verdetto: il Castelfidardo tornerà in Eccellenza.

Così i risultati: Agnonese – Pineto 3-1; Francavilla – Jesina 2-2; Avezzano – Campobasso 0-1; Castelfidardo – Vastese 3-3; Forlì – Santarcangelo 3-1; Giulianova – Montegiorgio 1-0; Matelica – Savignanese 4-1; S.N. Notaresco – Cesena 2-2; Sammaurese – Isernia 1-0; Sangiustese – Recanatese 1-1.

Giulianova – Montegiorgio (Photo credit: pagina FB Real Giulianova)

Girone GL’Avellino (quasi) riagguanta il Lanusei

Giornata importantissima per questo girone della Serie D. Il Lanusei perde nella capitale contro il Trastevere, e complice la vittoria dell’Avellino contro l’ormai spacciata Lupa Roma, la questione promozione torna fortemente in discussione. Ora gli irpini sono a soli due punti dalla capolista, con due giornate ancora da giocare, prima della fine della stagione.

I risultati della giornata: Latina – Anzio 3-2; Vis Artena – Sassari Latte Dolce 2-2; Aprilia – Monterosi 4-2; Budoni – SFF Atletico 0-0; Cassino – Castiadas 1-1; Ladispoli – Albalonga 3-1; Lupa Roma – Avellino 1-2; Ostiamare – Flaminia 1-1; Torres – Città di Anagni 1-0; Trastevere – Lanusei 1-0.

Girone H – L’AZ Picerno abbraccia per la prima volta la “C”

Ci sono volute 32 giornate, ma alla fine l’AZ Picerno vince nel penultimo girone della Serie D, e centra, per la prima volta nella sua storia, il passaggio per la Serie C. In zona play-off, intanto, fanno passi in avanti sia il Bitonto che l’Andria. La salvezza, infine, è più vicina per il Gelbison Vallo della Lucania dopo la vittoria messa a segno contro il Gragnano.

Questi i risultati del turno infrasettimanale: Nardò – Savoia 2-2; Altamura – Città di Fasano 1-2; Francavilla – Bitonto 0-1; Gelbison Vallo della Lucania – Gragnano 2-1; Gravina – Nola 4-0; AZ Picerno – Taranto 0-0; Sarnese – Andria 1-2; Sorrento – Pomigliano 1-0; Granata – Audace Cerignola 1-1.

L’AZ Picerno (Photo credit: pagina FB Polisportiva AZ Picerno)

Girone IIl Bari fa festa: è tornato in Serie C

Nell’ultimo girone della Serie D, il Bari non tradisce i pronostici prestagionali, e fa sua la promozione in Serie C. La giornata è proficua anche per il Portici ed il Castrovillari, che conquistano altri tre punti a testa, frutto di altrettante vittorie, e rilanciano le proprie ambizioni in chiave play-off.

Ecco tutti i risultati: Città di Messina – Locri 2-1; gela – Acireale 4-0; Igea Virtus Barcellona – Castrovillari 0-1; Nocerina – Cittanovese 0-0; Portici – Marsala 2-0; Roccella – Messina 0-0; Rotonda – Sancataldese 0-0; Troina – Bari 0-1; Palmese – Turris 1-0.

(Photo credit in evidenza: pagina FB Gsd Castelfidardo Calcio)

© RIPRODUZIONE RISERVATA