12.5 C
Roma
Ottobre 30, 2020, venerdì

Serie D, domenica nuova promozione? Le ultime

- Advertisement -

In Serie D, già in questo turno, il Bari potrebbe matematicamente essere certo della promozione. Tantissimi gli scontri diretti per salvezza e play-off.

Per la Serie D, quella del prossimo weekend, sarà una giornata davvero interessante ed importante, non solo per la possibile promozione del Bari, ma anche per i tanti scontri che potrebbero essere decisivi, sia per la salvezza diretta, sia per i posti valevoli play-off.

Girone A – Tanti i testa-coda da non perdere

Il Lecco, che proprio nell’ultimo weekend si è garantito il passaggio alla categoria superiore, festeggerà il successo in questo campionato di Serie D ospitando il Milano City, che al contrario nerazzurri, è nel vivo della lotta per la salvezza diretta. In LigornaFezzanese, intanto, si assegneranno punti importanti sia in chiave play-off, sia per ciò che riguarda la permanenza in questa Serie. Altri testa-coda simili, coinvolgeranno Inveruno e Stresa, ma anche Casale e Pro Dronero. Il resto dei match: Arconatese – Sestri Levante; Borgosesia Borgaro Nobis; Bra – Sanremese; Folgore Caratese – Chieri; Lavagnese – Savona.

Girone BMantova e Como condannate a vincere

Il Mantova, che occupa la prima posizione con un solo punto di vantaggio nei confronti del Como, è atteso dal difficile match in trasferta che lo vedrà opposto al Rezzato, ora terzo in classifica. I comaschi, dal canto loro, faranno visita al Caravaggio, sufficientemente tranquillo nella parte centrale della classifica. Un passo falso in questo momento del campionato da parte delle prime due della classe, manco a dirlo, peserebbe davvero tanto. Il Villafranca si giocherà le proprie chances per la salvezza diretta, cercando di battere, in casa, l’Olginatese ultima in classifica. Giornata dura, in questo senso, per lo Scanzorosciate, chiamato all’impegnativa trasferta sul campo della Caronnese. Le altre gare: Darfo Boario – Villa d’Armè; Pro Sesto – Pontisola; Seregno – Legnago Salus; Sondrio – Ambrosiana; Virtus Bergamo – Ciserano.

Scanzorosciate – Sondrio (Photo credit: pagina FB USD Scanzorosciate Calcio)

Girone CL’Arzignano Valchiampo in trasferta per volare

Nel terzo girone della Serie D, sarà il Cjarlin Muzane, la prossima domenica, a dirci se l’Arzignano Valchiampo ha le carte in regola per conservare la prima posizione. L’Adriese, seconda, che nel frattempo farà visita all’Este, spera in un rallentamento della capolista, mentre giocherà per i tre punti. Guardando invece ai play-off, certamente da seguire saranno le sfide BolzanoClodiense e Delta RovigoLevico Terme. Per concludere, il Belluno non potrà sbagliare in casa contro il Tamai, se vuole continuare a credere nella salvezza diretta. Così le altre: Cartigliano – Montebelluna; Chions – Union Feltre; Sandonà – Campodarsego; Trento – St. Georgen.

Girone D – Il Modena rischia molto contro la Reggio Audace

La Pergolettese guida il girone D della Serie D con sei punti di vantaggio rispetto al Modena. La formazione bianconera sarà di scena domenica sul campo del Pavia, terzultima a soli 27 punti, mentre i gialloblu, sempre fuori casa, proveranno ad aver ragione della Reggio Audace, terza in graduatoria. Scontro ad altissimo tasso di agonismo e di voglia di vincere, c’è da giurarci. Per la salvezza, gli occhi saranno puntati sul Calvina, che in casa riceverà il San Marino. Dovranno dunque stare attente sia l’Axys Zola, in trasferta contro il Ciliverghe, ed il Mezzolara, che sarà ricevuto dal Crema. Il resto della giornata: Classe – Vigor Carpaneto; Fanfulla – OltrepoVoghera; Fiorenzuola – Lentigione; Sasso Marconi – Adrense.

Mezzolara – Axys Zola (Photo credit: Mezzolara Calcio)

Girone E Che scontri attendono le prime della classe!

Anche nel quinto raggruppamento della Serie D, i giochi promozione sono apertissimi, con la Pianese prima, ma a sole tre lunghezze dal Ponsacco. La prima, domenica, cercherà la vittoria sul delicato campo del Gavorrano, ora in corsa per conquistare i play-off. Il Ponsacco, invece, dovrà tirare fuori una prestazione impeccabile, se vorrà battere sul proprio terreno di gioco il San Donato Tavarnelle, terzo in classifica. Tra chi invece cercherà punti per restare in questa Serie, da citare Viareggio ed Aglianese, che sul campo della prima, potrebbero dar luogo ad una sfida ad alta tensione agonistica. Il resto delle sfide: Cannara – Sangimignano; Ghivizzano Borgoamozzano – Bastia; Montevarchi – Real Forte Querceta; Scandicci – Massese; Seravezza – Sangiovannese; Tuttocuoio – Trestina; Sinalunghese – Prato.

Girone FGare abbordabili per Cesena e Matera

Il turno che attende il Cesena capolista, non è tra i più difficili, dal momento che dalla parte opposta ci sarà, in casa, il Montegiorgio, con pochi stimoli, sulla carta, a cinque giornate dalla fine. Un impegno simile per difficoltà attende la seconda in classifica, il Matera, che tra le mura amiche ospiterà una “serena” Jesina. Potrebbe, dunque, essere solo una giornata interlocutoria per le prime del raggruppamento. In GiulianovaVastese, invece, saranno in palio punti d’oro per la salvezza diretta, mentre in AvezzanoIsernia, punti importanti per uscire dalla zona play-out. Così le altre: Agnonese – Campobasso; Francavilla – Recanatese; Castelfidardo – Pineto; S.N. Notaresco – Forlì; Sammaurese – Savignanese; Sangiustese – Santarcangelo.

Avezzano – Jesina (Photo credit: pagina FB Avezzano Calcio)

Girone GIl big-match è tra Trastevere ed Avellino

Trastevere ed Avellino si incontreranno domenica sul campo della formazione capitolina, e di sicuro la gara tra le seconde del campionato, catalizzerà gran parte dell’attenzione dei tifosi. Nel frattempo, i sardi del Lanusei, primi con sette punti di vantaggio, proveranno a tenere lontane le inseguitrici, cercando la vittoria numero 24 della stagione sul campo della Vis Artena, la quale naviga senza troppe ansie a metà classifica. Se Cassino e Monterosi si sfideranno per non mancare i play-off, Budoni e Città di Anagni, per chiudere, daranno invece il meglio per cercare di raggiungere la salvezza diretta. La giornata si completerà con: Aprilia – Flaminia; Castiadas – Sassari Latte Dolce; Latina – Ladispoli; Lupa Roma – Anzio; Ostiamare – SFF Atletico; Torres – Albalonga.

Girone HAZ Picerno facile in casa con il Pomigliano

L’AZ Picerno governa il penultimo girone della Serie D con sette punti di vantaggio dalla prima inseguitrice, ed è molto probabile che domenica prossima, in casa, al cospetto di un disperato Pomigliano, conservi questo margine. La capolista potrebbe addirittura aumentarlo, se il Taranto, atteso in trasferta dal Francavilla, dovesse sbagliare qualcosa. Stesso discorso vale per l’Audace Cerignola, seconda con gli stessi punti del Taranto, e che in trasferta, invece, dovrà giocarsela con il Gelbison Vallo della Lucania. Gli altri scontri: Nardò – Gragnano; Altamura – Nola; Andria – Città di Fasano; Gravina – Savoia; Sarnese – Sorrento; Frattese – Bitonto.

Il Gravina (Photo credit: pagina FB FBC Gravina)

Girone IIl Bari potrebbe festeggiare il passaggio in “C”

Forse non accadrà, ma la possibilità, comunque, c’è. Il Bari, che guida incontrastato l’ultimo girone della Serie D ad undici punti dalla prima inseguitrice (Turris), potrebbe chiudere il discorso promozione, con il conforto della matematica, già questa domenica. I Galletti pugliesi, infatti, in trasferta dovranno vedersela con una non irresistibile Nocerina, mentre la Turris è atteso dal Gela. Se i risultati fossero quelli giusti, la formazione del Pres. De Laurentiis, sarebbe in “C”. Diversi, infine, i testa-coda da seguire, per capire come da qui alla fine del campionato, potrebbero essere composti i raggruppamenti per play-off e play-out. Queste le altre gare: Castrovillari – Locri; Città di Messina – Acireale; Igea Virtus Barcellona – Rotonda; Portici – Cittanovese; Roccella – Sancataldese; Troina – Messina; Palmese – Marsala.

(Photo credit in evidenza: pagina FB Trastevere Calcio)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

- Advertisement -
Adriano Fiorini
"Lo sport va a cercare la paura per dominarla, la fatica per trionfarne, la difficoltà per vincerla." (cit. Pierre De Coubertin). C'è allora qualcosa di più bello da raccontare?
- Advertisement -

Continua a leggere

Speciale Halloween: l’oscura realtà dietro l’infermiera di “Misery”

Kathy Bates è talmente brava che più di una volta è stata in grado di terrorizzarci davvero:...

Carrie – Lo Sguardo di Satana: il cult coming of age di Brian De Palma

Carrie - Lo sguardo di Satana di Brian de Palma, è uno struggente coming of age dal gusto...

Speciale Halloween: “A Ghost Story”, nel cerchio del tempo

Potrebbe sembrare una ghost story spoglia, quasi infantile, questa Storia di un fantasma. Accolto con grande favore...
- Advertisement -

Ultime News

ATP Vienna, Sinner costretto al ritiro per infortunio dopo pochi minuti

Jannik Sinner è costretto a dare forfait per un infortunio al piede nel match di ottavi di...

L’Ascoli ripiomba nell’incubo Covid: sabato arriva il Pordenone

La minaccia Covid continua ad incombere sul regolare svolgimento dei campionati. Dopo il focolaio in casa Reggiana,...

Serie D, la situazione delle squadre campane dopo la 5a giornata

Nonostante qualche intoppo dovuto all'emergenza Covid che sta impattando su tutte le società di calcio, la Serie...

Sambenedettese: Mauro Zironelli è il nuovo allenatore

Mauro Zironelli è il nuovo allenatore della Sambenedettese. L'ufficialità è arrivata a poche ore dall'esonero di Paolo...

Grosseto, Boccardi: “Punto ai 10 gol quest’anno. L’obiettivo? Per adesso la salvezza…”

Intervista esclusiva a Filippo Boccardi, numero 10 e perno dell'attacco del Grosseto. Filippo, nato e cresciuto nella...
- Advertisement -

8 BALL POOL APK for android