Una Sharon Stone preoccupata e visibilmente affaticata da due lutti recenti (sua nonna e sua suocera sono morte dopo aver contratto il Covid-19), ci fa sapere dal suo profilo Instagram personale che per lei è iniziata una nuova ed estenuante sfida: sua sorella e suo genero sono stati ricoverati in ospedale dopo aver contratto il coronoavirus. L’attrice è serafica, ‘‘la colpa” -afferma- ”è di chi non indossa le mascherine” .

“E’ colpa di uno di voi” scrive Sharon Stone sul post di Instagram. Kelly Stone è anche affetta da lupus, una malattia autoimmune, e quindi particolarmente soggetta ad infezioni. Secondo le ricostruzioni fatte dell’attrice, Kelly avrebbe contratto il virus proprio in farmacia, unico luogo frequentato dalla sorella per necessità. Vivono in Montana in una contea dove i test non sono accessibili a tutti e i risultati arrivano dopo almeno cinque giorni.
“Indossate una mascherina per voi e per gli altri per favore”.

Seguici su MMI e Metropolitan cinema

© RIPRODUZIONE RISERVATA