Sim Racing | Nasce la Ferrari F1 eSports

Ferrari F1 eSports è il nome del team che la scuderia del cavallino ha scelto per entrare finalmente in scena nel panorama della simulazione virtuale!

Ferrari F1 eSports – Gli eSports hanno convinto anche la Ferrari che da questa stagione prenderà parte alla New Balance F1 eSports Series il Campionato Mondiale che si tiene sul sim-game Formula 1 della Codemasters.

Ferrari F1 eSports – aria di cambiamento

Ferrari è sempre stato, diciamo, un team conservatore e disinteressato riguardo le novità tecnologiche. Basti pensare all’utilizzo dei social network da parte della Scuderia in passato: freddo e poco “socializzante”. Ultimamente però l’aria sembra cambiata. Ferrari è più vivace ed umana ma soprattutto più aperta. Apertura: questa è la parola chiave. La Scuderia da pochi giorni ha deciso di aprirsi ulteriormente verso il futuro andando ad abbracciare il mondo della simulazione virtuale di guida.

FERRARI F1 ESPORTS
Giovani Sim-racer impegnati in una competizione F1 e-Sports – Photo Credit: F1 Twitter account

Si è proprio così. Da quest’anno la Scuderia di Maranello darà vita al suo team Esports, chiamato Ferrari F1 e-Sports, che parteciperà alla New Balance F1 eSports Series. Ferrari arriva tardi all’appuntamento con questo mondo virtuale, per l’esattezza 2 anni. Fa comunque piacere vedere che un team così prestigioso della F1 abbia deciso di sfruttare questa occasione invece che snobbarla come in passato. L’edizione 2019 sarà quindi la prima a cui prenderà parte la Scuderia del Cavallino, l’unica a non aver mai partecipato ai Mondiali virtuali passati.  

Ferrari F1 e-Sports – Conosciamo i probabili sim drivers del team di Maranello

Argomento scottante: chi saranno i piloti virtuali che andranno a rappresentare la prima controparte virtuale della Scuderia Ferrari? Bella domanda a cui cercheremo di trovare una possibile ma non ancora certa risposta. In primis: come affermato da Ferrari stessa, la struttura legata agli eSports sarà una sezione speciale della Ferrari Driver Academy: la scuola di sviluppo fondata dal Cavallino che si prefigge l’obbiettivo di plasmare i piloti del domani.

Ferrari F1 e-Sports
I sim-drivers che hanno rappresentato l’Italia allo scorso campionato F1 eSports – Photo Credit: F1 Twitter Account

Detto questo, torniamo alla domanda iniziale. Due papabili SimDrivers per la Scuderia potrebbero essere Amos Laurito e David Tonizza. Il primo è certamente il più conosciuto tra i due. Amos (in arte Sutil69FU) è pilota dei Samsung Mornings Stars e 3 per tre volte su 3 si è qualificato al Campionato Mondiale. Il secondo, invece, è parte della Jean Alesi eSports Academy. Piede molto pesante, David ha tutte le carte in regola per farsi valere soprattutto alla luce degli ultimi risultati che è riuscito ad ottenere nelle competizioni su Assetto Corsa Competizione.

Non ci resta che attendere l’annuncio ufficiale dei piloti e l’inizio di questo nuovo capitolo della storia della Ferrari. Gli avversari saranno, anche qui, affiatati e mai domi. In particolare sarà da tenere d’occhio il team eSport Campione del Mondo: la Mercedes. Strano, direte voi. Le “Virtual” Silver Arrows hanno dalla loro un talento come Brendon Leigh il giovaane britannico che si è aggiudicato le uniche due edizioni del campionato del mondo.

SEGUICI SU:

PROFILO INSTAGRAM: https://www.instagram.com/motors.mmi/
CANALE TELEGRAM: https://t.me/MMImotorsport
PAGINA TWITTER: https://twitter.com/MmiMotorsport
NEWS MOTORI: https://metropolitanmagazine.it/category/motori-sport/ 
CANALE YOUTUBE: https://www.youtube.com/channel/UCigTTOEc6pPf3YtJMj9ensw

© RIPRODUZIONE RISERVATA