Tennis

Simona Halep parla del ritiro di Barty: “Sono rimasta scioccata”

Un passato da ex numero uno del mondo, poi un periodo buio che l’ha progressivamente fatta scivolare dal trono della classifica WTA. Il presente ha un solo obiettivo per Simona Halep: il pronto riscatto. Per farlo, la rumena si è affidata all’allenatore francese Patrick Mouratoglou, famoso per la collaborazione con Serena Williams. L’ex regina del tennis femminile è tornata sull’incredibile ritiro di Ashleigh Barty e sul Roland Garros in arrivo.

Le dichiarazioni di Simona Halep

Ecco cosa ha detto la tennista durante Eurosport Players’ Voice:

Mi sento rinvigorita; mi sento più sicura di me; mi sento in salute. Finalmente! Ora non ho problemi, non ho infortuni. Sono molto felice di essere tornata in campo e non vedo l’ora di giocare ogni partita perché voglio continuare a migliorare. Il Roland Garros è il mio torneo preferito e mi sento sempre bene quando ci vado. Sarà un po’ diverso perché l’anno scorso non ho giocato, quindi vedremo. Ho bisogno di più tempo per ritrovare la fiducia e di più partite. Spero quindi di poter continuare a trovare la forma prima di andarci e di potermi godere il torneo perché è il migliore per me. Avrò sempre un grande ricordo del mio titolo al Roland Garros nel 2018. Naturalmente sono rimasta scioccata dalla notizia del ritiro di Ash Barty, che era la migliore giocatrice del mondo e stava vincendo tutto.Non voglio paragonare i piani di pensionamento in generale perché abbiamo vite diverse. I suoi risultati erano superiori a quelli che avevo raggiunto io a quell’età, quindi non posso fare paragoni. Non mi aspettavo che si ritirasse, ma ora che l’ha fatto significa che è chiaramente felice della sua decisione“.

(Photo credit: Simona Halep)

Adv

Related Articles

Back to top button