Sport

Sky con gli italiani: “vincere come nel 2006”

Anche nel momento più complicato la programmazione di Sky non si ferma. Il popolo italiano avrà l’occasione, infatti, di rivivere il percorso della nazionale azzurra guidata da Lippi nei campionati del mondo del 2006.

La programmazione di Sky

Sky continua a intrattenere i suoi clienti. I principali canali sono Sky Sport24 dove poter restare informati su tutte le news dell’ultimo momento e godere di importanti intrattenimenti ricchi di curiosità. Inoltre, alle 15 e alle 19, si potrà avere l’opportunità di porre delle domande inerente al mondo dello sport agli ospiti in studio (#CasaSkySport)

Un’importante soluzione che chiama a raccolta tutti i telespettatori. L’offerta continua anche su Sky Sport Uno. Proprio su questo canale entra in gioco Sky Classic. Una novità per gli abbonati che potranno godere i momenti più entusiasmanti e coinvolgenti delle discipline sportive, raccontate dalle voci che hanno vissuto come noi quei momenti salienti.

Si abbraccia gli italiani continundo a sorprenderli sempre più. Infatti la novità riguarda proprio le partite azzurre trasmesse per sostenere l’ #orgoglioitaliano.

“Vinceremo ancora”

Il messaggio è chiaro. Sky non si preoccupa solo di intrattenere i telespettatori ma manda un chiaro messaggio alla nazione: “siamo tutti insieme, tutti uniti”. Un segnale che viene lanciato con l’ #orgoglioitaliano. La lotta contro il Coronavirus unisce la popolazione come quando scende in campo la nazionale azzurra.

Proprio per questo motivo, si è deciso di dedicare il weekend alla nazionale italiana campione del mondo in Germania guidata da Lippi. Tutte le partite dell’impresa italiana saranno trasmesse su Sky Classic.

Uno degli ultimi momenti di vera unione e gioia che il paese ha vissuto. Rivivere quei momenti vuol dire ricordare il significato della vittoria. L’obbiettivo è infatti proprio quello; ricordare come si vince. Con la speranza che si trionfi insieme da subito, contro il virus che ha attaccato l’Italia.

https://metropolitanmagazine.it/wp-admin/post.php?post=281738&action=edit

Back to top button