Attualità

Il quotidiano tedesco Die Welt: “In Italia la Mafia aspetta i soldi dell’Ue”

Il giornale tedesco ha scritto che i soldi dell’Ue indirizzati all’Italia finirebbero direttamente nelle mani della Mafia. La Merkel non si è ancora pronunciata su questa ignobile affermazione causando l’ira di tutta la classe politica italiana.

I soldi dell’Ue alla Mafia

Il quotidiano Die Welt ha pubblicato un articolo che mira a destabilizzare una situazione già estremamente critica e tesa tra Europa e Italia. Proprio per le 17 di oggi, infatti, è atteso l’incontro per giungere ad una soluzione riguardo Mes e Covid-bond. Secondo il giornale tedesco, però, i soldi che l’Unione Europea farebbe arrivare all’Italia giungeranno direttamente nelle mani della Mafia.

L’articolo, come prevedibile, ha allarmato e scioccato la classe politica italiana che ha subito redarguito il giornale e minacciato la cancelliera, Angela Merkel, di gravi ripercussioni qualora lei non si dissociasse presto da ciò che ha espresso il giornale. La Merkel, secondo il quotidiano, non deve cedere alle richieste dell’Italia ma mettere in primo piano la sovranità nazionale, più importante della solidarietà con gli altri paesi dell’unione.

Il Die Welt ha poi espresso l’dea che i fondi dovrebbero essere usati solo per la sanità, non per il sistema sociale o fiscale e che gli italiani dovrebbero essere controllati da Bruxelles affinché utilizzino i fondi secondo le regole.

Die Welt: "In Italia Mafia aspetta soldi Ue" Immagine dal web
Immagine dal web

Il primo a farsi sentire in maniera chiara e decisa è stato il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio:

“Un’affermazione vergognosa e inaccettabile. Spero che il governo tedesco ne prenda le distanze. L’Italia piange oggi le vittime del Coronavirus, ma ha pianto e piange le vittime della mafia. Non è per fare polemica ma non accetto che in questo momento si facciano considerazioni del genere. Noi non vogliamo che altri Paesi paghino i nostri debiti, l’Italia i propri debiti li ha sempre pagati. Vogliamo creare le condizioni di mercato affinché si possano spendere tutti i soldi che servono per le infrastrutture, quindi in lavoro, in innovazioni tecnologiche.”

Anche Matteo Salvini ha detto la sua ribadendo che se non sarà l’Europa ad aiutare l’Italia sarà proprio la Mafia a tenere sotto scacco i cittadini con maggiori difficoltà. Infine la Meloni ha espresso il suo disgusto per le parole del quotidiano tedesco con un paragone poco lusinghiero:

“Vergogna, vergogna, vergogna. Non ho altre parole per commentare l’ignobile articolo del giornale tedesco contro l’Italia. Mentre la nostra Nazione è in ginocchio e piange i suoi morti, c’è chi in Europa si alza in cielo come farebbero gli avvoltoi per trovare i cadaveri di cui nutrirsi. Conte pretenda rispetto per il popolo italiano e chieda alla Merkel di prendere le distanze.”

Seguici su Facebook

Leggi anche: Coronavirus: morto Franco Galelli storico collaboratore Mediaset

Adv

Related Articles

Back to top button