15.3 C
Roma
Aprile 15, 2021, giovedì

A Paolo Sorrentino va il Premio Fiesole ai Maestri del Cinema 2019

- Advertisement -

Premio a Paolo Sorrentino– La premiazione avverrà sabato 20 luglio al Teatro Romano di Fiesole, alle ore 21:30.

Paolo Sorrentino. Photo Credit: dal web.

La corona del prestigioso Premio Fiesole ai Maestri del cinema 2019 va al regista, sceneggiatore e scrittore Paolo Sorrentino, attualmente impegnato con le riprese della seconda stagione della serie televisiva The Young Pope 2, The New Pope targata HBO e con le opportune scaramanzie calcistiche di un tifoso del Napoli:

“Scena tagliata per superstizione. La reazione del Cardinale Voiello (Silvio Orlando) dopo che il Napoli ha vinto la championship”

Alla consegna del premio saranno presenti il Comune di Fiesole in collaborazione con il Sindacato Nazionale dei Critici Cinematografici Itlaiani (SNCCI) Gruppo Toscano e la fondazione Sistema Toscana.

Riconoscimento, questo, che ha visto premiati, prima di lui, grandi artisti del calibro di Vittorio Storaro, Toni Servillo, Stefania Sandrelli, Luchino Visconti, Ingmar Bergman, Wim Wenders, Marco Bellocchio, Michelangelo Antonioni, Stanley Kubrick, Nanni Moretti, Dario Argento.

Non poteva dunque mancare nella lista un regista vincitore di ben cinque David di Donatello e otto Nastri d’Argento, nonché del premio Oscar per il miglior film straniero nel 2014. Nei giorni precedenti la premiazione saranno proiettati i film che hanno reso celebre Paolo Sorrentino, dal primo lungometraggio d’esordio L’uomo in più al premio oscar La grande bellezza, passando per Il divo- la spettacolare vita di Giulio Andreotti, L’amico di famiglia e il successivo Youth (non perdere tutti i retroscena del film del regista premio oscar nei prossimi articoli, sempre su MMI). Ad accompagnare il regista partenopeo sarà Elena Sofia Ricci, volto noto del cinema italiano e protagonista dell’ultimo film di Sorrentino Loro, nel quale interpreta Veronica Lario.

Per la recensione di Loro a cura della nostra redazione. Clicca sul link.

Seguici su Facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

- Advertisement -
Ilaria Pisciarellihttps://metropolitanmagazine.it
Classe ’92. Buona predisposizione alla pigrizia, ma non quando si tratta di recensire film e serie tv. Fedele seguace del movimento satanista del binge-watching e divoratrice seriale di Carbonara. Si sente in dovere di dare a tutti il consiglio giusto: il vino MAI frizzante. Nel frattempo ha conseguito due lauree.
- Advertisement -

Continua a leggere

- Advertisement -

Ultime News

- Advertisement -