14.8 C
Roma
Aprile 14, 2021, mercoledì

Superlega Spettacolo Vibo ma Piacenza vincente 3-1

- Advertisement -

Nella settima giornata di ritorno di Superlega, l’anticipo è giocato da Gas Sales Bluenergy Piacenza e l’ospite Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia. La sfida di oggi vede entrambe le formazioni protagoniste nella prima parte della classifica della Regoular Season.

Primo set

Primo pallone giocato dal capitano di Piacenza, Vibo a ricostruire e va  in vantaggio. Ma arriva subito il pareggio. Parte forte Vibo e conquista 3 di vantaggio su Piacenza 1-4 Russel trova il secondo punto per Piacenza su una Vibo sbilanciata in ricezione. Piacenza trova il pareggio con un muro punto su Rossard di  Grozer. Due muri individuali vincenti di Vibo portano un vantaggio significativo 8-11. Accelera Vibo e trova il 10-14 con il contrattacco di Defalco ed è tempo tecnico per coach Bernardi. Piacenza rientra e accorcia 14-15 torna in corsa in questa fase del set e raggiunge il 15 pari. Abouba questa volta da posto 4 a conquistare ancora una lunghezza su Piacenza 18-19. Primo VideoCheck su un servizio di Rossard fischiato fuori e conferma perciò il 19 pari. Invasione di Candellaro regala il vantaggio a Vibo e sul 20-21 coach Bernardi chiama i suoi in panchina. Abouba pronto al servizio Piacenza ricostruisce e Grozer incisivo da opposto più che al servizio o a muro segna il 21 pari. Ma non basta, adesso Vibo ha due punti di vantaggio nella fase decisiva del set 21-23. Dallo scontro a rete tra Rossard e Grozer coach Bernardi chiede di riesaminare l’azione ma il VideoCheck conferma la decisione arbitrale e il punto è per Vibo 22-24. L’errore in attacco di Mousavi consegna il set a Vibo per 22-25.

Secondo set Piacenza sfrutta i set point su Vibo e si prende il set

Chinenyeze Mette a segno il primo punto per la formazione di Vibo. Inizio positivo ancora per Vibo con ace di Rossard 1-3, poi l’attacco di Russel accorcia 2-3. Rossard in palleggio per Defalco vincente e Vibo raddoppia 2-4. Problemi con le freeball per Piacenza che lascia cadere in campo un attacco a muro 3-5. Saitta sceglie il primo tempo di Chinenyeze per trovare il 6-8. Ancora ace di Rossard 7-10, ma Piacenza accorcia con Grozer 8-10. Molto bene Candellaro dal centro per Piacenza in questa fase, ma non basta a frenare gli avversari vibonesi. Russel in pipe accorcia 13-14. Arriva l’Opportunità per Piacenza di risalire con l’errore in battuta di Rossard, poi primo tempo di Chinenyeze allontana  di nuovo Vibo di due lunghezze 15-17. Pallonetto di Abouba che poi in battuta sbaglia 17-18. Si torna in parità col muro vincente di Piacenza 18-18 ed è time out per coach Baldovin. Sempre in equilibrio questo match finché Piacenza passa in vantaggio per la prima volta dall’inizio del match 21-20. C’è tensione in campo l’arbitro è costretto ad ammonire il dirigente di Vibo. Grozer trova l’ace aiutato dal nastro nel momento più importante del set e Piacenza passa in vantaggio 24-23. Un mani fuori di Defalco porta il 24 pari, Clevenot chiude 27-25 il secondo set a favore della squadra di casa.

piacenza Vibo superlega
Gas Sales Bluenergy Piacenza-Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia – Photo Credit: Volley Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia Official Facebook Account

Terzo set Vibo cala Piacenza si riafferma

La primissima fase del set procede punto a punto tra vantaggi e pareggi sistematici, Clevenot insacca un pallonetto nel muro vibonese poi su attacco di Cester il VideoCheck restituisce il punto a Piacenza per una invasione sotto rette che sblocca il risultato con due lunghezze di vantaggio per Piacenza su Vibo 7-5. Piacenza tiene vivo un pallone difficile poi Grozer, in attacco sul muro, mette a segno il 9-7. Errore di gestione per Piacenza che consegna il pareggio sul 12-12, poi errore di Defalco al servizio e Piacenza torna in vantaggio 13-12. Questa volta il capitano Saitta porta avanti Vibo 13-14. Poi Mousavi conquista il doppio vantaggio 17-15 ed è tempo tecnico per Baldovin, sbaglia Chinenyeze dal centro e Piacenza va a +3 19-16, ancora tempo tecnico per Baldovin a tranquillizzare i suoi. Grande palla di Russel da seconda linea e Piacenza allunga ancora 21-17, sbaglia però il servizio 21-18. Bernardi chiama time out sul 22-19 dopo un VideoCheck chiesto su una pestata di Rossard che conferma il risultato. Accelera Piacenza e chiude 25-20.

Quarto set Piacenza chiude il match 3-1

Muro vincente di Cester e Vibo passa subito in vantaggio, risponde Russel con una gran diagonale 1-1. Momento difficile per Vibo che si ferma 5-3 e lascia cadere giù le freeball. Rossard accorcia ma non basta, Russel risponde col doppio vantaggio 6-4. Candellaro al servizio segna il +3 in ace 7-4. Adesso è più resistente Piacenza nonostante qualche errore al servizio mantiene sempre il vantaggio 11-9. Baldovin chiama un time out sul 14-11. Sono 4 di vantaggio per Piacenza 16-12, poi Abouba prova ad accorciare 16-13 e l’errore di Finger regala il 16-14. Potente Defalco al servizio che però finisce fuori ed è ancora doppio vantaggio per la squadra di casa 19-17. In una fase decisiva coach Bernardi chiama time out sul 21-20 a interrompere Rossard al servizio, Vibo ricostruisce sotto rete ed è 21 pari. Incomprensione sulla seconda palla tra i vibonesi che la lasciano cadere in campo e Piacenza torna a +2 nella fase più decisiva 23-21. Finger con un mani fuori conquista il 24-21. Candellaro al servizio spinge e la palla è fischiata fuori, ma Bernardi chiede un VideoCheck che conferma la decisione arbitrale. Annulla il primo set point 24-22. Piacenza dimostra di aver reagito e palla ancora a Russel per chiudere il match 25-22.

Articolo a cura di Natalina Giacobbe

Foto
Volley Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia Official Facebook Account

Seguici anche sulla nostra pagina Facebook e sulla nostra pagina Twitter!

© RIPRODUZIONE RISERVATA

- Advertisement -
- Advertisement -

Continua a leggere

- Advertisement -

Ultime News

- Advertisement -