Spin-off per “Black Lagoon”?

“Black Lagoon” è un seinen manga scritto e disegnato da Rei Hiroe, ha cominciato la sua serializzazione nel lontano aprile del 2002 ed attualmente la sua pubblicazione è ancora in corso , anche se molto sporadica. È stato prodotto un adattamento animato che è andato in onda nel 2006 e conta 24 episodi, mentre nel 2012 sono stati pubblicati altri 5 oav sequel della serie principale. Per ulteriori e più approfondite informazioni vi consiglio di leggere questo articolo.

Trama

L’opera segue le avventure di Rokuro Okajima, un semplice impiegato giapponese che viene usato inconsapevolmente dalla compagnia presso cui lavora per i suoi loschi affari. La sua vita cambia per sempre quando viene catturato come ostaggio da un gruppo di mercenari, conosciuti come Lagoon Company, che per denaro non esita a sporcarsi le mani. Sviluppa una forte empatia con i propri rapitori e sceglie di tagliare i ponti con la propria vita grigia e unirsi al gruppo di mercenari, diventando semplicemente Rock. (fonte wiki)

Lo SPIN-OFF

Sembra che lo spin-off di “Black Lagoon” avrà come protagonista Sawyer, la cameriera che si disfava dei cadaveri facendoli a pezzi con la motosega. Questa nuova serie avrà il titolo di “Black Lagoon: Sōji-ya Sawyer – Kaitai! Gore Gore Musume”. L’autore della serie non sarà Hiroe, ma Tatsuhiko Ida già autore di un altro spin-off di successo, “Re:Creators”.

Non si ha ancora una data di uscita, ma si spera abbia una regolarità di uscita migliore della serie principale. Black Lagoon registra tempi d’attesa fra un capitolo e l’altro, peggiori di quelli di Berserk. Non ci rimane che aspettare e sperare nella creazione di un buon prodotto che arricchisca ulteriormente il violento e amatissimo mondo di “Black Lagoon”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA