Recensione

Stanza con isolamento acustico: cosa bisogna sapere

Guardate l’argomento della stanza con isolamento acusticosi parla di quegli argomenti che possono riguardare tanto tra noi che leggiamo questo articolo e cioè il problema dei rumori che può minare il rapporto o tra inquilini all’interno di una stessa casa e quindi pensiamo agli studenti che si disturba una volta tra una stanza e l’altra Oppure tra vicini di casa e parliamo in un condominio, dove ci sono delle mura diciamo poco resistenti e quindi si sente tutto praticamente

Tutto ciò purtroppo provoca delle liti anche abbastanza fastidiose per usare un eufemismo perché poi parliamo di quelle persone che magari hanno dei bambini che giocano e quindi disturbano e hanno degli animali domestici  che abbaiano quando rimangono da soli anche quando sono in compagnia, o parliamo semplicemente di quelle persone che camminano sempre coi tacchi noi ci abitiamo di sotto ed è un grande problema

 Magari non possiamo insonorizzare anche per una questione di investimento tutta la casa, però potremmo decidere di insonorizzare una stanza che ci sembra più vulnerabile da questo punto di vista, e possiamo pensare alla classica stanza da letto che giustamente è una stanza molto privata e molto intima e non dobbiamo disturbare nessuno non dobbiamo essere nemmeno disturbati 

Potremmo anche tentare dei rimedi fai da te ma spesso lasciano il tempo che trovano e anzi magari rischiamo anche di perdere tempo e di perdere anche soldi, tanto vale se abbiamo un budget limitato semplicemente di provare a parlare con più esperti nel settore, finché non troviamo qualcuno che ha delle buone tariffe che ci possiamo permettere o che magari ci consente di pagare tutto a rate e quindi riusciamo a cavarcela

 Le tecniche per isolare una stanza possono essere le più svariate

 Tra i metodi considerati più efficaci per  personalizzare una camera da letto o la camera dei bambini e costruire una doppia parete con materiale insonorizzante ci vogliono esperti nel settore per fare lavori di muratura e costi potrebbero essere anche abbastanza sostenuti ma dipende anche delle tariffe

 Invece quando si parla di una soluzione o un po’ più pratica e meno costoso possiamo parlare della possibilità di applicare sulle pareti con una colla speciale con gli adesivi adatti allo scopo dei pannelli fonoassorbenti a vista e in poco tempo si è vero la camera isolata

 Poi c’è chi propende per un’altra soluzione che è  altrettanto funzionale a quelle abbiamo descritto fino ad ora, ma è più bella esteticamente cioè i pannelli di design che sono realizzati o in tessuto in sughero legno e quindi riescono a regalarci una stanza insonorizzata, ma anche bella come stile

 Non esistono materiali per eccellenza per insonorizzare le pareti perché dipende dalle esigenze, anche se quelli più usati sono i pannelli in cartongesso, con lana di roccia o il sughero


 Consideriamo poi che non tutte le  parti della stanza sono adatte per l’insonorizzazione e quindi si può agire sul pavimento e sugli infissi o sul soffitto in base anche ai consigli che ci daranno gli esperti

Back to top button