Calcio

Staskova: una promessa per la Juventus Women

Quest’estate è arrivata una promessa alla corte della Juventus Women: si tratta di Andrea Staskova. L’attaccante ceca classe 2000 ha dimostrato fin da subito grandissime qualità, impressionando positivamente tutti i tifosi e le colleghe. Il tempo è senza dubbio dalla sua parte, ma se le premesse sono queste allora è lecito aspettarsi un futuro radioso. Ecco dunque chi è la giovane centravanti delle bianconere.

Andrea Staskova, talento arrivato dallo Sparta Praga

Prima di fermarsi in Italia, Staskova si era imposta nella sua terra natia, la Repubblica Ceca. Partita dalla squadra del suo paese, Znojmo, è in seguito approdata allo Sparta Praga. Nella squadra della capitale è riuscita ad esordire in liga žen, il massimo campionato ceco femminile, e anche nella Womens Champions League all’età di soli 16 anni. Dal 2016 al 2019 con le granata, ha vinto tre coppe di lega consecutive e due scudetti. Nel 2017 è stata premiata come talento dell’anno in Repubblica Ceca, mentre nel 2018 è stata proclamata miglior giocatrice del torneo.

Indossata la maglia bianconera della Juventus Women, Staskova ha subito fornito un contributo importante alla squadra. Fino al momento dello stop infatti, la classe 2000 aveva già collezionato 17 presenze e realizzato 7 reti tra campionato e coppe. In particolare, si ricorderà con piacere il gol segnato nella supercoppa italiana contro la Fiorentina. Grazie a quella marcatura, che ha fissato il risultato sul 2-0, la ceca ha conquistato il suo primo trofeo qui in Italia.

Il percorso in nazionale

Anche in campo nazionale l’attaccante ha mantenuto un ottimo ruolino di marcia. Dopo le esperienze con le nazionali giovanili, il 12 giugno del 2018 ha esordito con la squadra maggiore nel successo per 4-1 contro le Isole Far Oer. Da lì in poi, ha collezionato altre 5 apparizioni in match ufficiali, trovando il gol 2 volte: uno contro la Moldavia e uno contro l’Azerbaijan. Insomma, Staskova ha tutte le carte in regola per diventare davvero un’ottima giocatrice e molto probabilmente in futuro sentiremo parlare di lei.

Altri articoli dell’autrice

Pulsante per tornare all'inizio