La tempesta Sally sta creando danni in Florida e Alabama

Negli Stati Uniti è allarme per la tempesta tropicale Sally che ha lasciato 500mila persone senza corrente causando diversi disagi

Foto dal web

I danni di Sally

Più di mezzo milione di americani senza elettricità. Questo è quello che sta creando la nuova tempesta tropicale. Le sue piogge torrenziali stanno colpendo il Golfo Usa. Una parte del Ponte della Baia di Pensacola in Florida è crollato a causa delle alluvioni. Le strade della stessa città sono piene d’acqua che arriva anche a 80 centimetri. Centinaia i salvati dalle zone allagate. La cittadina della Florida è una di quelle più colpite dalla furia di Sally. “In quattro ore è caduto l’equivalente di quattro mesi di pioggia“, ha dichiarato alla Cnn il capo dei vigili del fuoco Ginny Cranor. Una persona risulta dispersa a Orange Beach in Alabama. L’uragano si è indebolito dopo aver toccato terra come categoria 2, ma continua a minacciare Florida e Alabama. Venti massimi sostenuti di circa 170 km/h.

Al momento però la depressione si sta muovendo lentamente. Questo significa che la pioggia verrà scaricata a lungo sulle stesse aree e farà crescere il livello dell’acqua. Il rischio è quello di provocare alluvioni “catastrofiche e storiche”, rivela il bollettino del centro uragani.

Restate aggiornati su Metropolitan Magazine Attualità

© RIPRODUZIONE RISERVATA