Cultura

La notte di San Lorenzo a Roma, dove vedere le stelle

Finalmente la tanto attesa notte di San Lorenzo sta arrivando. Quali sono i luoghi migliori a Roma dove vedere le Perseidi? Dove andare per godersi al meglio l’intramontabile spettacolo le stelle cadenti? Dal centro alla periferia, passando per il litorale, Roma offre tanti spazi aperti da dove vedere le stelle. La raccomandazione è sempre quella, in questa strana estate, di non creare assembramenti e di rispettare in ogni situazione le norme anti Covid-19 in vigore. E ora ecco quali sono i luoghi di Roma dove si possono più facilmente vedere le stelle cadenti di San Lorenzo. 

Inutile dire che i luoghi più indicati per aspettare una stella cadente sono i più bui, quelli dove meno si fa sentire l’inquinamento luminoso: tra questi sono ideali villa Borghese, villa Ada e villa Pamphili. Sempre in città, anche la terrazza del Pincio, il Giardino degli Aranci e il Gianicolo sono luoghi in cui l’incanto dello spettacolo naturale viene amplificato dalla bellezza del panorama.

Poco più verso la periferia, i luoghi migliori dove vedere le stelle a Roma sono il Parco degli Acquedotti, i vicoli della Garbatella Parco Schuster. Sul litorale di Roma, Ostia e Fregene costituiscono due ottime location dove vedere le stelle cadenti, per rimanere senza fiato dapprima davanti al tramonto, e, qualche ora più tardi, sotto il manto stellato del cielo, cullati dal dolce suono delle onde.

Eventi notte di San Lorenzo a Roma

Astronomitaly – la Rete del Turismo Astronomico e Villa Grazioli hanno organizzato un grande evento per l’osservazione delle stelle e dei pianeti, con l’ausilio di una serie di telescopi motorizzati, la notte di San Lorenzo. Situata a Grottaferrata, Villa Grazioli sarà la location d’eccellenza che ospiterà un evento magico e speciale per una serata d’eccezione come quella del 10 di agosto. 

L’evento, raggiungibile in poco più di 15 minuti d’auto dalla Capitale, avrà inizio alle ore 20:00, quando gli ospiti avranno la possibilità di degustare i migliori piatti dei Ristoranti d’Eccellenza di Grottaferrata e una selezione di vini delle Cantine locali. Al termine della prima fase di degustazione, gli ospiti saranno intrattenuti dallo staff di Astronomitaly, alla presenza del fondatore Fabrizio Marra e di Leonardo Orlandi, facendo un viaggio nel nostro universo partendo dall’osservazione dei giganti gassosi Giove e Saturno, il tutto con il naso all’insù alla ricerca delle stelle cadenti di San Lorenzo.

Back to top button