Basket

Steph Curry, il re delle triple: è il migliore di sempre

Adv
Adv

È la straordinaria cornice del Madison Square Garden a consacrare Steph Curry come il cestista con il miglior numero di triple realizzate in carriera. Nella sfida che ha visto i Warriors imporsi sui Nicks 105-96, ha realizzato il suo 2.974 tiro da tre in carriera. Superato l’ultimo detentore di questo record, Ray Allen, che assisteva al match e che lo ha abbracciato a fine partita. A 7’33” dalla fine dell’ultimo quarto il tiro decisivo per superare un traguardo che lo fa entrare di diritto, ancora una volta, nella storia di questo sport. L’elemento che rende questo record ancora più speciale è il tempo in cui è stato raggiunto: in 511 partite in meno del vecchio detentore, il suddetto Ray Allen.

Le parole di Steph Curry

Il destino non è mai banale e questo fantastico record avviene proprio contro i Knicks, la squadra che avrebbe potuto ingaggiare Curry qualche anno fa. Nel 2009 però fu Golden State ad anticiparli, con la squadra di New York che virò su Jordan Hill. Ecco le parole del campione di basket dopo aver superato questo straordinario traguardo:

Non ho mai voluto definirmi il miglior tiratore di sempre almeno fino a quando non avrei stabilito il record. Ora posso farlo e mi sento a mio agio con quell’etichetta. (…) Penso a questo record da diverso tempo è qualcosa di speciale. Il fatto che lo abbia stabilito davanti a Ray Allen e Reggie Miller poi è bellissimo, sono cresciuto guardandoli giocare e prendendoli ad esempio, insieme a mio padre, come tiratori. Sono veramente fortunato“.

Francesco Ricapito

Seguici su Metropolitan Magazine

LEGGI TUTTI GLI ARTICOLI DELL’AUTORE

Credits: NBA Facebook

Adv
Adv

Related Articles

Back to top button