Metropolitan Today

Steven Spielberg, 11 giugno 1982: nelle sale esce E.T. l’extraterrestre

Steven Spielberg, una data particolare per il noto regista: l’11 giugno del 1982 esce per la prima volta nelle sale E.T. l’extraterrestre In seguito, l’11 giugno 1993 sarà la volta di Jurassic Park. Ricordando i capolavori ed i fatti del giorno.

Steven Spielberg: 11 giugno, una data particolare

L’11 giugno è una data particolare nel cinema di Steven Spielberg, poiché segna l’uscita nelle sale di due suoi grandi capolavori. Il primo è “E.T., l’extraterrestre”, uscito l’11 giugno del 1982. Una pellicola che riflette il tema sull’amicizia tra un bambino ed un extraterrestre, per l’appunto: il film ha conquistato e commosso generazioni di spettatori. Si tratta di una pellicola che, per l’American Film Institute, è al ventiquattresimo posto nella classifica dei migliori film americani di tutti tempi.

 Steven Spielberg, E.T., L'extraterrestre - Photo Credits: web
Steven Spielberg, E.T., L’extraterrestre – Photo Credits: web

L’11 giugno 1993, invece, usciva nelle sale un altro film di Steven Spielberg: Jurassic Park. Un lungometraggio che, con il suo fantascientifico parco di dinosauri, segnò non solo la sua epoca ma anche gli anni successivi, diventando una vera e propria saga, tra avventura, fantascienza e azione.

Eventi storici del giorno

11 giugno 1184 a.C.: secondo lo storico greco Eratostene, quel giorno, era bruciata e saccheggiata la città di Troia. L’11 giugno 1905,invece, con la pubblicazione dell’enciclica “Il Fermo Proposito”, papa Pio X sancisce ufficialmente la nascita dell’Azione Cattolica. Mentre, l’11 giugno 1962, John Anglin, Clarence Anglin, e Frank Morris, fuggono dal famigerato carcere di Alcatraz. La storia di quella rocambolesca evasione è raccontata nel mitico film Fuga da Alcatraz.

Stella Grillo

Io sono ancora di quelli che credono, con Croce, che di un autore contano solo le opere. (Quando contano, naturalmente.) Perciò dati biografici non ne do, o li do falsi, o comunque cerco sempre di cambiarli da una volta all'altra. Mi chieda pure quello che vuol sapere e glielo dirò. Ma non le dirò mai la verità, di questo può star sicura. Italo Calvino
Back to top button