Calcio

Supercoppa, Juventus-Napoli: le ultime, la diretta e le probabili formazioni

Supercoppa, Juventus-Napoli assegna il primo trofeo stagione in Italia. Gli amici, e compagni di tante vittorie, Andrea Pirlo e Gennaro Gattuso si troveranno di fronte da avversari nella gara che mette in palio la coppa che vede come protagoniste le compagini che hanno vinto scudetto (bianconeri) e Coppa Italia (partenopei). L’arena dello scontro sarà, per l’occasione, il Mapei Stadium di Reggio Emilia, tana del Sassuolo. Il calcio d’inizio della finale è previsto per questa sera alle ore 21:00. La partita verrà trasmessa in esclusiva su Rai Uno.

Le parole di Pirlo e Gattuso alla vigilia

Il Pirlo pensiero alla vigilia della sfida contro la compagine partenopei: “Il Napoli è forte, è tecnico, gli piace giocare la palla. Ha giocatori veloci, dovremo stare attenti. Come attaccarli? Abbiamo provato alcune soluzioni, spero di rivederle in campo. Loro hanno una difesa di reparto molto stretta, dovremo essere bravi a sfruttare le occasioni che avremo. Giocherà Szczesny perché Buffon ha avuto qualche problemino, era già stato deciso. Giocare ora una finale arriva nel momento giusto, abbiamo voglia di ripresentarci in campo con determinazione per vincere questo trofeo. Si gioca Juve-Napoli, non Pirlo-Gattuso. Siamo due squadre forti, abbiamo meritato di giocare questa finale”.

Gli fa eco Gattuso: “La Juve non deve mai sentire l’odore del sangue, perché ha grande mentalità se pensiamo che domani, perché hanno sofferto con l’Inter, sarà una passeggiata sbagliamo. Bisogna fare la nostra gara, con rispetto. Se facciamo le cose fatte bene abbiamo le nostre possibilità. Io non ci casco all’idea di una Juve in crisi. Difficilmente ne sbagliano due di fila, per questo servirà grande attenzione in campo. Anche con assenze importanti il nostro avversario ha una rosa incredibile, domani non dobbiamo commettere l’errore di pensare che siano in crisi. Io e Pirlo siamo come Bud Spencer e Terence Hill, ma voglio batterlo“.

Supercoppa, Juventus-Napoli: le probabili formazioni

La Juventus di Andrea Pirlo arriva da un brutto ko in campionato sul campo dell’Inter: l’ex Antonio Conte, infatti, si è imposto per 2-0 grazie alle reti di Arturo Vidal (anche lui ex bianconero) e Nicolò Barella. Il Napoli, invece, nell’ultimo turno di campionato ha strapazzato la Fiorentina di Cesare Prandelli rifilando ai viola un nettissimo 6-0. Juventus-Napoli di Supercoppa, però, sarà una gara diversa: in partita secca può davvero succedere di tutto. Entrambe le compagini, infatti, dispongono di calciatori estremamente talentuosi in grado di cambiare le sorti del match con una singola giocata. Ecco le probabili formazioni della finale:

JUVENTUS (4-4-2): Szczesny; Danilo, Bonucci, Chiellini, Frabotta; Chiesa, Arthur, Bentancur, McKennie; Kulusevski, Ronaldo. Allenatore: Pirlo. A disposizione: Buffon, Pinsoglio, Di Pardo, Dragusin, Bernardeschi, Ramsey, Rabiot, Fagioli, F. Ranocchia, Morata. Indisponibili: Alex Sandro, Cuadrado, De Ligt, Demiral, Dybala. Squalificati: -.

NAPOLI (4-2-3-1): Ospina; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Mario Rui; Demme, Bakayoko; Lozano, Zielinski, L. Insigne; Petagna. Allenatore: Gattuso. A disposizione: Meret, Contini, Maksimovic, Ghoulam, Hysaj, Rrhamani, Elmas, Politano, Lobotka, Llorente, Cioffi. Indisponibili: Fabian Ruiz, Osimhen. Squalificati: -.

ARBITRO: Valeri di Roma2. Guardalinee: Bindoni e Del Giovane. Quarto uomo: Mariani. Var: Di Bello. Avar: Paganessi.

Seguici su Metropolitan Magazine

Back to top button