Sport

Tamberi, un fenomeno tutto azzurro: dopo l’oro, ecco il diamante a Zurigo

Un periodo grandioso per Gianmarco Tamberi. Un momento di carriera costellato da preziosi: dopo il metallo più importante conquistato in Giappone alle Olimpiadi, il campione ha aggiunto il cristallo trasparente di Zurigo alla sua bacheca. Nella giornata, bellissima, di ieri, il saltatore delle Fiamme Oro è riuscito a ghermire il premio più importante della Wanda Diamond League, il massimo circuito mondiale dell’atletica. Il pubblico è andato in visibilio per un atleta che, oltre ad essere fenomenale, riesce a trascinare gli spettatori con la sua carica agonistica arringando la folla presente. Un vero show man dello sport internazionale.

Un fenomeno italiano: Tamberi aggiunge il diamante alla sua bacheca

Vittorie su vittorie. Esultanze su esultanze. L’atletica italiana ha trovato, durante la spedizione giapponese, una schiera di sportivi capaci di elevare in alto il nostro tricolore. La magia del Sol Levante, inoltre, sembra non essersi esaurita con la fine dei Giochi Olimpici. Almeno per Gianmarco Tamberi, il nostro saltatore in alto che a Zurigo ha vinto il prestigioso diamante nella Wanda Diamond League. Il campione olimpico del salto in alto trionfa nella finale dello stadio Letzigrund mettendo a referto un esaltante 2,34. Un grandissimo show sportivo seguito da uno spettacolo dopo la vittoria che ha fatto impazzire tutti i tifosi presenti nell’impianto elvetico. Una grande emozione per l’azzurro che, oltre al diamante, si è portato a casa 30 mila dollari del premio destinato al primo in classifica. Primato che si riflette, anche, nel ranking mondiale: l’italiano ha superato il bielorusso Nedasekau, vincitore del bronzo a Tokyo.

Seguici su Metropolitan Magazine

photocredits: pagina Facebook Federazione Italiana di Atletica Leggera

Back to top button