E’ durata una sola serata la nuova avventura di Ale e Franz sui canali Rai con il loro nuovo (ma non troppo) show “Improvviserai”.

Improvviserai“, è il remake della fortunata “Buona la prima“, andata in onda per 4 edizioni sui canali Mediaset tra il 2007 e il 2017. Le prime, e finora uniche, due puntate, sono state trasmesse giovedì 18 luglio in prima serata su Rai 2.

Purtroppo la nuova versione, nonostante il titolo “aziendalistico” è naufragata immediatamente, a causa dei dati d’ascolto molto bassi: infatti ha racimolato solo 536.000 spettatori e il 3.1% di share. Questi numeri hanno portato il direttore di Rai2 Carlo Freccero a sospendere e probabilmente rinviare a data da destinarsi le successive puntate.

Improvviserai, show con Ale e Franz
Il duo comico Ale e Franz – Photo credit: Imbucato speciale

Il programma, come riporta il sito www.davidemaggio.it, era già stato spostato dal palinsesto invernale a quello estivo perchè Freccero non ne era convinto già al momento del suo insediamento, nell’autunno 2018. Riprenderà? Otterrebbe un migliore riscontro se inserito in un’altro periodo? Vedremo.

Come funziona “Improvviserai”

Lo schema di “Improvviserai” è lo stesso di “Buona la prima”: i due protagonisti Ale e Franz, all’interno di una scenografia casalinga, devono improvvisare determinate situazioni, riferite di volta in volta in cuffia da un suggeritore, all’interno di un canovaccio di storia principale. In questa recita totalmente improvvisata, vengono aiutati da una manipolo di altri attori tra i quali il confermato Alessandro Betti (Sandro) e le new-entry Gigi e Ross e Maria Di Biase. La regia è di Elia Castangia.

Il suggeritore cambia di puntata in puntata: nella prima è stato Federico Russo, ex conduttore di The Voice; nella seconda invece Gabriele Corsi, ex Trio Medusa e conduttore di Reazione a Catena nel 2018. In ogni puntata inoltre è presente anche un ospite VIP: nella prima puntata Gianmarco Tognazzi, nella seconda Giancarlo Magalli.

SEGUICI SU:

CANALE INSTAGRAM: https://www.instagram.com/metropolitanmagazineit/
PAGINA TWITTER:
https://twitter.com/MMagazineItalia
CANALE CULTURA:
https://metropolitanmagazine.it/category/cultura/

© RIPRODUZIONE RISERVATA